Svizzera, 14 marzo 2024

Allievo litiga con dei compagni e si presenta a scuola armato di ascia

Un allievo di una scuola media di Berna è corso a casa dopo una discussione con i suoi compagni e ha poi fatto ritorno nel cortile armato di un'ascia. L'episodio è avvenuto mercoledì scorso durante la pausa di mezzogiorno. È lo stesso preside dell'istituto ad avere informato i genitori e i tutori legali, informazione che è poi passata alla stampa svizzerotedesco.

Lo studente è stato fermato da degli insegnanti nel cortile davanti alla scuola e separato dagli altri studenti. Ulteriori misure necessarie dovrebbero ora essere adottate in consultazione con la direzione scolastica e il servizio sociale scolastico.



Luzia Annen, direttrice dell'autorità scolastica di Berna, ha poi confermato l'accaduto a 20 Minuten. Tuttavia, sottolinea, la situazione non è mai stata pericolosa. "Dopo una discussione con altri studenti, lo studente interessato è tornato a casa e ha minacciato di tornare con un'ascia", spiega Annen.

Quando effettivamente è tornato con l'arma, gli insegnanti erano già preparati e hanno potuto mediare la situazione. "Lo studente non ha usato l'ascia contro nessun allievi; ​​gli insegnanti presenti sono riusciti a portargli via l'ascia", aggiunge Annen. I bambini sono stati separati gli uni dagli altri finchè si è presentata anche la madre dello studente e la situazione sarebbe tornata sotto controllo.

Guarda anche 

Diverse valanghe nel canton Berna causano almeno un morto e quattro feriti

Diverse valanghe si sono prodotte giovedì pomeriggio nei pressi del lago Oeschinen, nel canton Berna, come riferiscono diversi testimoni presenti ai media locali. ...
10.05.2024
Svizzera

Sempre più bambini svizzeri hanno "fobia" della scuola

Sempre più bambini si rifiutano di andare a scuola, non per pigrizia o mancanza di interesse, ma per paura. L'assenteismo cronico è un problema sempre p...
08.04.2024
Svizzera

Turisti scioccati per aver pagato 90 franchi due hamburger in un hotel svizzero

Una coppia australiana che sta viaggiando per il mondo per quattro mesi ricorderà a lungo il pasto comprato nel hotel in cui soggiornano. Se i due, Maria e Anthony...
04.04.2024
Svizzera

Dopo pochi mesi in Svizzera viene condannata per furto, racket e soggiorno illegale

Una lista impressionante di oggetti rubati, soggiorno illegale e racket: una donna austriaca è stata recentemente condannata nel cantone di Berna per aver rubato g...
04.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto