Svizzera, 16 gennaio 2024

Misteriosa morte di una donna in un solarium

Una donna è morta lunedì mattina poco prima delle 11 in un solarium a St. Margrethen, nel canton San Gallo. Nello stabilimento pieno di fumo è stato infatti ritrovato il corpo senza vita di una donna completamente vestita, ha annunciato la polizia di San Gallo. La vittima è una donna ucraina di 48 anni residente nella regione.

Dato che la donna era vestita quando è stata rinvenuta, la polizia non sa al momento spiegare la causa del decesso e se la donna abbia utilizzato il solarium, che comprende diverse cabine individuali che possono essere utilizzate in modo indipendente durante gli orari di apertura.



La causa della morte è comunque “senza dubbio” dovuta ad un incendio scoppiato in una cabina dello stabilimento. Un incendio di origine sconosciuta, che non si è propagato per la mancanza di ossigeno nei locali. Ma ha provocato molto fumo al piano terra dell'edificio, fumo che i vigili del fuoco sono riusciti a dissipare.

È stata aperta un'indagine per capire cosa sia successo e stabilire le cause esatte della morte.

Guarda anche 

Responsabili di un centro per omosessuali accusati di aver abusato di minori in difficoltà

Scandalo nella comunità omosessuale della Svizzera orientale. Due gestori di un centro d'incontro per giovani queer sono andati a letto con adolescenti venuti ...
17.04.2024
Svizzera

L'eutanasia del suo gatto in fin di vita gli vale una condanna

Uccidere il proprio gatto, anche se questi è in fin di vita, può costare una condanna penale. Lo ha scoperto un uomo residente a San Gallo, che è sta...
30.03.2024
Svizzera

Finalista di Miss Svizzera trovata morta al suo domicilio, arrestato il marito

Un'ex modella e finalista al concorso di Miss Svizzera nel 2007 è stata trovata senza vita martedì nella sua casa a Binningen (BL). Suo marito, un uomo ...
16.02.2024
Svizzera

Fa finta di essere cieco e riesce a incassare più di mezzo milione di franchi

Per quasi dieci anni una coppia ha ingannato le autorità facendo credere che il marito fosse affetto da gravi disturbi alla vista e ha intascato prestazioni social...
24.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto