Svizzera, 04 dicembre 2023

Il Consiglio federale riapre al nucleare e chiede al Parlamento di togliere il divieto di nuove centrali

Nonostante nel 2017 il 58% degli elettori svizzeri abbia approvato il divieto di costruire nuove centrali nucleari, il Consiglio federale starebbe per fare marcia indietro. Come rivelano i domenicali LeMatin Dimanche e SonntagsZeitung, il governo, su spinta del Consigliere federale Albert Rösti, raccomanda infatti al Parlamento di accettare un postulato presentato dal presidente del PLR, Thierry Burkart, che chiede in particolare di riesaminare l’opportunità di costruire nuovi reattori nucleari.



Il postulato sarà discusso durante la sessione invernale del Parlamento, che avrà inizio questa settimana. Tuttavia, anche se il Parlamento dovrebbe approvare la proposta, una l'apertura di nuove centrali non sarebbe per domani. Infatti, con il prospettato allungamento della durata di vita delle centrali nucleari svizzere da 50 a 80 anni, la ricerca di personale qualificato per le centrali nucleari sta diventando sempre più problematica, riporta la NZZ am Sonntag. Nelle centrali nucleari di Beznau (AG), Gösgen (SO) e Leibstadt (AG), più di 40 posizioni non sono ancora state occupate.


Guarda anche 

Macron vuole che la Svizzera finanzi le nuove centrali nucleari francesi

La Francia prevede la costruzione di sei nuove centrali nucleari entro il 2050. Questi i piani del presidente francese Emmanuel Macron. “Per la prima volta dopo dec...
10.04.2024
Svizzera

Dal Consiglio degli Stati un avviso favorevole al ritorno al nucleare

Il Consiglio degli Stati ha accolto un postulato del presidente del PLR Thierry Burkart volto a prolungare la vita delle centrali esistenti e a studiare la possibilit&agr...
07.03.2024
Svizzera

In Parlamento fallisce (per ora) il ritorno del nucleare

La costruzione di impianti solari ed eolici deve essere accelerata e le possibilità di ricorso limitate. Il Consiglio nazionale ha accettato giovedì con 137...
22.12.2023
Svizzera

Il PLR "riabilita" l'energia nucleare, "sì a nuove centrali se necessario"

I delegati PLR riuniti sabato a Montreux (VD) hanno approvato, con 248 voti a favore, nessuno contrario e un'astensione, una risoluzione che approva la costruzione...
13.02.2022
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto