Sport, 03 dicembre 2023

“Clint Eastwood, che attore! Fausto Coppi, il mio idolo”

Piero Alari, ex corridore, dirigente e grande appassionato di ciclismo

LUGANO - Piero Alari in passato è stato un ottimo sprinter. Ha vinto diverse corse nazionali e per due volte è stato campione ticinese (1975 e 1976). Era certamente uno dei migliori velocisti degli Anni Settanta, temuto e rispettato da avversari che andavano, allora, per la maggiore in campo cantonale. Giunto all’apice della sua carriera dilettantistica Piero anziché passare al professionismo ha preferito mantenere lo statu quo.


“Quando ero amateur non ho mai pensato di passare di categoria e di arrivare nella cosiddettaélite. Allora il ciclismo non era come oggi: i salari erano più bassi e io non volevo rischiare”.


L’ex corridore vive a Cresciano e attualmente è un apprezzato e per certi versi imprescindibile dirigente della federazione ticinese di ciclismo, nella quale si occupa soprattutto del Kids Tour, che segue ormaida 17 anni. Il braccio e la mente di un movimento importantissimo in Ticino. “ Perchè – come dice Alari, che abbiamo incontrato nei giorni scorsi per una chiacchierata fra un caffè e un croissant – da l’ opportunità ai più piccoli di imparare e appassionarsi a questo bellissimo sport”. L’ex corridore della Riviera ha pure rilanciato con il figlio Adriano il Gran Premio del Ticino, ai tempi classica del panorama ciclistico cantonale. Chapeau! 

Pregio
Solare
 
Difetto
Permaloso
 
La vita è…
Da vivere al massimo
 
E il ciclismo?
Quasi tutto
 
Dove nasce la passione per le due ruote?
Quando ero bambino avevo una piccola bicicletta con cui divertirmi…
 
Specialità?
Velocista
 
La prima corsa?
Arbedo, 1972
 
Titolo più importante vinto?
Due volte campione ticinese: 1975 e 1976
 
Il ciclismo in Ticino?
Storia
 
Kids Tour?
Una opportunità per i giovanissimi
 
Il miglior ciclista di tutti i tempi?
Fausto Coppi
 
Il miglior ciclista ticinese?
Attilio Moresi
 
Idolo nel ciclismo
Fausto Coppi
 
Dopo il ciclismo, sport preferito?
Sci di fondo
 
Idolo nella vita?
Nessuno
 
Ambrì o Lugano?
Ambrì, naturalmente
 
Squadra del cuore?
Sempre Ambrì
 
Miglior attrice?
Julia Roberts
 
Miglior attore?
Clint Eastwood, il migliore!
 
Il film più bello?
‘Gran Torino’, di Clint Eastwood
 
Il peggiore?
Tutti quelli di fantascienza
 
Cantante uomo?
Franco Battiato
 
Cantante donna?
Ne scelgo due, permette? E allora Mina e Maria Callas
 
Radio preferita
RSI Rete 1
 
TV preferita
Canale Focus
 
Libro?
Quelli di storia
 
A cena con… 
Mio nipote Lando
 
La donna più bella…
Mia moglie Gaby
 
Il sogno…
Un futuro sereno

MDD

Guarda anche 

“Mi aspetto che Marc Hirschi torni ad essere protagonista”

LUGANO - Rubens Bertogliati, 13 anni di onorato professionismo corroborati da una grande vittoria e una maglia al Tour de France nel 2002, oggi è coordin...
29.02.2024
Sport

"L’hockey? Uno stile di vita. Muhammad Alì il mio idolo”

LUGANO - Questa settimana diamo spazio al redattore del 'Mattino della Domenica', Mauro Botti (44 anni), che ha accettato volentieri il nostro invito a colaz...
26.02.2024
Sport

“Ho militato nel Wiedikon, la squadra in cui iniziò Kuhn”

LUGANO - I giornalisti non “professionisti”, ossia coloro che nel tempo libero hanno collaborato o collaborano con le varie testate pur pratica...
19.02.2024
Sport

“Sogno un mondo migliore, con più tolleranza e rispetto”

LUGANO - Roberto Mazzetti (1955) è uno dei tanti giocatori che hanno vestito la maglia dell’Ambrì Piotta e del Lugano. Non una grandissima c...
11.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto