Svizzera, 17 novembre 2023

Delle munizioni svizzere sarebbero vendute all'Ucraina

Centinaia di migliaia di munizioni di fabbricazione svizzera sarebbero state vendute all'Ucraina.
Lo riporta la “NZZ”, base di documenti pubblicati da un giornalista su un sito americano considerato affidabile. Nei documenti emerge che munizioni svizzere sarebbero state consegnate all'Ucraina tramite una società polacca. Si tratta di 145'000 cartucce per cecchini e 500'000 cartucce per fucili d'assalto della Swiss P di Thun.

Se queste informazioni fossero confermate, ciò violerebbe la legge sul materiale bellico (LFMG), che vieta severamente l'esportazione e la riesportazione di materiale bellico svizzero verso paesi in guerra. Interpellata, la Swiss P sostiene di aver rispettato tutte le prescrizioni di legge e aggiunge che nessuna munizione è finita in un Paese sotto embargo svizzero. Aggiunge inoltre che le cartucce sono attualmente ancora conservate in Polonia per uso interno nel paese.



Né Varsavia né l’azienda polacca interessata hanno ancora commentato. La Segreteria di Stato dell'economia (SECO), responsabile del controllo delle esportazioni, afferma di aver "preso atto della notizia secondo cui munizioni svizzere sono arrivate in Ucraina attraverso la Polonia e di aver individuato esportazioni verso un'azienda polacca che potrebbe essere colpita", senza però fornire ulteriori dettagli sul caso.

Guarda anche 

Primo giro di vite agli Statuti S dei rifugiati ucraini

I richiedenti l'asilo ucraini potrebbero presto subire delle prime restrizioni da quanto è stato introdotto lo Statuto S A loro favore. Il Consiglio degli Stat...
13.06.2024
Svizzera

Una lettera della Svizzera alla NATO crea imbarazzo in parlamento

Una lettera firmata dagli ambasciatori di quattro paesi neutrali, tra cui la Svizzera, e che chiede una più stretta cooperazione con i paesi della NATO sta creando...
14.05.2024
Svizzera

“La Conferenza sull'Ucraina mostrerà l'impotenza dell'Occidente, grazie Svizzera!”

Il 10 aprile scorso il Consiglio federale ha annunciato che il 15 e 16 giugno si terrà a Bürgenstock la conferenza di pace sulla guerra in Ucraina. Per l'...
04.05.2024
Svizzera

Fra i veicoli catturati dalla Russia anche un camion dell'esercito svizzero

La Russia si prepara per commemorare il Giorno della Vittoria, ossia l'anniversario della vittoria dell'Unione sovietica sulla Germania nazista. Tra i festeggiame...
01.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto