Mondo, 09 novembre 2023

Milano, urla "Allah Akbar" in metropolitana: arrestato un ricercato

Un algerino 37enne è stato arrestato sulla metropolitana di Milano su mandato di cattura internazionale per associazione terroristica. Bloccato dagli agenti sul posto, l'uomo ha gridato "Allah Akbar" e ha tentato di afferrare dallo zaino un coltello con una lama di oltre 12 centimetri. 


Dopo i controlli di rito, i poliziotti della Digos hanno scoperto che il 37enne era ricercato in Algeria in quanto ritenuto facesse parte delle milizie dello Stato islamico e impegnato sul fronte siro-iracheno. L'uomo è stato arrestato e portato in carcere a San Vittore, in attesa del trasferimento in Algeria.      

Guarda anche 

Usa, scagionata dopo 43 anni passati ingiustamente in carcere

“Sandy” è in prigione da 43 anni per una condanna di omicidio. Ma dopo diversi giorni di udienze, venerdì scorso il giudice distrettuale della c...
18.06.2024
Mondo

Attacco con coltello in Germania a margine dell'apertura degli europei di calcio, un morto e tre feriti

Un uomo ha aggredito diverse persone durante una festa privata a margine dell'Euro a Wolmirstedt, nello stato della Sassonia-Anhalt, nella Germania orientale, ferendo...
16.06.2024
Mondo

Alle elezioni europee vincono euroscettici e nazionalisti, in calo sinistra e ecologisti

Le elezioni europee sono state segnate da un'impennata della destra nazionalista e euroscettica in diversi paesi, da una leggera crescita del centrodestra e un calo d...
11.06.2024
Mondo

Una coppia di turisti svizzeri brutalmente aggredita in Francia

Una coppia di turisti svizzeri è stata aggredita violentemente lunedì pomeriggio per strada nella cittadina francese di Huningue, vicino a Basilea. Sono sta...
07.06.2024
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto