Svizzera, 12 settembre 2023

La Croce rossa taglierà 270 posti di lavoro nel 2024

Il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) ha annunciato che dovrà continuare a licenziare i dipendenti nel 2024. Nei mesi a venire verranno quindi tagliati circa 270 posti di lavoro.

Complessivamente il budget iniziale viene ridotto a 2,1 miliardi di franchi, il 13% in meno rispetto a quello rivisto per quest'anno. "L'impatto complessivo sarà noto quando le nostre delegazioni avranno completato la pianificazione del budget", ha dichiarato alla stampa il Direttore Generale del CICR, Robert Mardini, citato dalla stampa.



Questo passaggio è previsto per novembre. “Queste decisioni sono inevitabili e dolorose”, ha aggiunto Robert Mardini, che lascerà lui stesso l'incarico tra pochi mesi al termine del suo primo mandato in questo ruolo. Ha inoltre sottolineato il “paradosso” tra queste difficoltà e i crescenti bisogni umanitari.

Il CICR aveva già annunciato 1'800 licenziamenti tra circa 3'000 tagli di posti di lavoro per quest'anno, sia nella sede centrale a Ginevra che nelle varie delegazioni.

Guarda anche 

Ristrutturazione da Novartis, in Svizzera a rischio centinaia di posti di lavoro

Il produttore farmaceutico Novartis, con sede a Basilea, sta proseguendo la ristrutturazione annunciata due anni fa, al fine di ridurre i costi. Due siti sono partic...
10.04.2024
Svizzera

Da Sunrise licenziamenti massicci che toccano anche donne in congedo maternità

L'operatore telefonico Sunrise sta attualmente effettuando massicci licenziamenti che toccano quasi 170 dipendenti. Fra i collaboratori licenziati vi sono anche alcun...
15.02.2024
Svizzera

Migros annuncia una ristrutturazione che comporterà licenziamenti massicci

Migros vuole “ricentrarsi strategicamente” e ha annunciato una massiccia ristrutturazione che comporterà licenziamenti massicci. Tra le misure indicate...
03.02.2024
Svizzera

Nuovo licenziamento collettivo alla sede svizzera di Google

È passato un anno da quando il gigante tecnologico Google aveva annunciato l'eliminazione di 12'000 posti di lavoro in tutto il mondo, di cui circa 300 han...
30.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto