Svizzera, 14 giugno 2023

Ergastolo confermato per una donna accusata di aver ucciso una bambina di 2 anni

Il Tribunale cantonale di Friburgo ha confermato la condanna all'ergastolo di una donna di 28 anni accusata di aver ucciso una bambina di 2,5 anni a Vuadens (FR) nel novembre 2018. La difesa aveva chiesto l'assoluzione per il beneficio del dubbio.

Nel verdetto emesso martedì, la Corte penale d'appello ha quindi respinto l'appello dell'imputata, che ha continuato a sostenere la propria innocenza, e ha appoggiato pienamente la sentenza emessa dal Tribunale penale della Gruyère nell'aprile 2022.



Dopo aver analizzato il fascicolo e aver esaminato le argomentazioni sollevate, la Corte d'Appello Penale si è detta "convinta che l'imputata sia colpevole come da accusa, ovvero di aver ucciso la bambina". Nei considerando essenziali della sentenza si legge che il caso è stato ascoltato a porte chiuse.

"Non c'era nulla che suggerisse che l'imputata e il suo ex compagno, il padre della vittima, avessero agito insieme o in collusione, o che lui stesso avesse messo in pericolo la vita della figlia". La correlazione delle prove, che costituiscono un corpo di prove "schiacciante", permette di stabilire che è stata proprio lei a uccidere la bambina.

Guarda anche 

Due ricercati per un violento omicidio in Germania arrestati in Svizzera

Due cittadini turchi sospettati di essere gli autori di un violento omicidio a Berlino sono stati arrestati a Ginevra la settimana scorsa. I due uomini, di 17 e 21 anni, ...
08.06.2024
Svizzera

Una madre si difende dall'accusa di aver ucciso la figlia di 8 anni

Una madre ha ucciso freddamente la sua figlia di otto anni perché non accettava più di doverla crescere da sola? È questa la domanda a cui dovr&agrav...
07.06.2024
Svizzera

Un biker amico di calciatori della nazionale condannato a 13 anni di carcere e espulsione

Un cittadino turco di 36 anni è stato appena dichiarato colpevole, tra le altre cose, di aver costretto un'adolescente a avere relazioni sessuali con lui e di ...
02.06.2024
Svizzera

Si vendicava dell'ex moglie prendendo multe a suo nome

Un cittadino kosovaro è stato appena condannato dalla giustizia friburghese per un crimine quantomeno singolare. Per vendicarsi della sua ex compagna si metteva al...
24.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto