Svizzera, 05 giugno 2023

La Croce rossa in crisi chiede aiuto alla Confederazione

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) sta attraversando una grave crisi finanziaria e ha chiesto aiuto alla Confederazione. Come ha riportato domenica la "SonntagsZeitung", l'organizzazione umanitaria con sede a Ginevra ha recentemente annunciato 1'500 licenziamenti in tutto il mondo su un totale di oltre 20'000 dipendenti per risparmiare 400 milioni di franchi. Nel 2020, la Confederazione svizzera ha concesso al CICR un prestito senza interessi di 200 milioni di franchi svizzeri per far fronte alla crisi del Covid. Si è trattato di una delle maggiori sovvenzioni concesse a una singola organizzazione o azienda durante la crisi del coronavirus. Il CICR avrebbe dovuto rimborsare il denaro entro sette anni, ma l'organizzazione chiede che il debito sia annullato. "Si sta valutando la possibilità di un prestito senza interessi", scrive il DFAE.



Il CICR è il partner più importante della Svizzera nell'aiuto umanitario internazionale. Circa un terzo del budget dell'aiuto umanitario della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) va al CICR. Negli ultimi anni, la Confederazione ha addirittura aumentato i suoi contributi. Nel 2022 è stato versato un totale di 166 milioni di franchi. Lo stesso dovrebbe accadere quest'anno. Attualmente la Svizzera è il terzo donatore del CICR, dopo Stati Uniti e Germania.

Guarda anche 

Il Consiglio annuncia un deficit di 1,4 miliardi di franchi e tagli nel trasporto pubblico e nei politecnici

La Consigliera federale Karin Keller-Sutter ha presentato i conti 2023 della Confederazione, che sono risultati essere migliori di quanto preventivato. Ma fanno comunque ...
15.02.2024
Svizzera

La Confederazione vuole vietare la pubblicità prodotti zuccherati ai minorenni

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la pubblicità dei prodotti ricchi di zucchero non è adatta ai bambini. I suoi rappresenta...
28.01.2024
Svizzera

La Confederazione vuole tagliare centinaia di milioni di franchi nell'agricoltura

Il Consiglio federale vuole ridurre le spese nel settore agricolo del 2,5%, pari a 347 milioni di franchi, per gli anni dal 2026 al 2029. Ciò è dovuto alle ...
26.01.2024
Svizzera

Sigarette più care e tagli nell'asilo e nel trasporto pubblico: le misure della Confederazione per ridurre il deficit

Il futuro è cupo per le finanze della Confederazione. Si prevede infatti un deficit di 2,5 miliardi di franchi e oltre a partire dal 2025, ha annunciato mercoled&i...
25.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto