Mondo, 15 dicembre 2022

Disordini dopo Marocco-Francia, morto un 14enne

La semifinale del Mondiale tra Francia e Marocco è stata una partita ad alta tensione. Più fuori che sul campo. E dopo la vittoria di Mbappé e compagni sono scoppiati diversi disordini in alcune città francesi ed estere. Sugli Champs-Élysées a Parigi, ad esempio, la polizia ha dovuto intervenire per sedare alcuni scontri tra tifosi. 


Un 14enne è morto a Montpellier dopo essere stato investito da un'auto che festeggiava la vittoria della Francia. L'autista non si è fermato a prestare soccorso ed ha abbandonato la vettura poco più avanti. Trasportato in ospedale, il ragazzo è deceduto a causa delle ferite riportate. Dalle prime informazioni, sembra che l'investimento sia stato volontario.

Almeno 115 persone, invece, sono state arrestate a Parigi nella serata di ieri. Scontri e disordini anche a Bruxelles, Nizza e Anversa. 

Guarda anche 

Spagna, palazzo in fiamme a Valencia: almeno quattro morti

Un palazzo residenziale di quattordici piani è stato devastato dalle fiamme giovedì nella città portuale spagnola di Valencia, nell'est del paese...
23.02.2024
Mondo

Violenti scontri all'Aia a margine di un incontro tra eritrei

Sabato sera all'Aia si sono verificati gravi scontri tra un gruppo di eritrei e la polizia. Come ha riportato il quotidiano olandese “De Telegraaf”, ci s...
18.02.2024
Mondo

Kansas City, spari alla parata del Super Bowl: almeno un morto e diversi feriti

Almeno una persona è deceduta e altre nove sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta mercoledì durante la parata a Kansas City che celebrava la vittori...
15.02.2024
Mondo

Marine Le Pen in testa nelle intenzioni di voto nelle presidenziali francesi

Secondo un sondaggio pubblicato mercoledì, la leader del Rassemblent national francese Marine Le Pen è in testa alle intenzioni di voto per il primo turno d...
08.02.2024
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto