Svizzera, 14 dicembre 2022

Si faceva mandare le comande a casa d'altri senza pagare, arrestata

Tra il giugno 2021 e l'aprile 2022, una cittadina russa sarebbe stato responsabile di 175 truffe per un valore complessivo di circa 35'000 franchi svizzeri. Questo è il risultato di un'indagine della polizia cantonale del Vallese, a seguito di una denuncia relativa a questi reati.

Come riprota "LeMatin", la presunta truffatrice ha approfittato dei siti di vendita online che offrono la possibilità di pagare contro fattura per effettuare ordini a nome e all'indirizzo delle parti lese. Una volta consegnato il pacco a casa dei destinatari, ha semplicemente rubato la scatola con dentro la merce.



La donna, 54 anni, che all'epoca dei fatti viveva nel Basso Vallese, è stata identificata, arrestata e denunciata al pubblico ministero. In un comunicato stampa pubblicato martedì, la polizia ha ricordato che in questa fase delle indagini la donna è ancora ritenuta presunta innocente.

Guarda anche 

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Si innamora di una donna conosciuta su Internet e le versa 600'000 franchi, ma lei non esiste

Un quarantenne del canton Friborgo in otto anni ha versato più di 600'000 franchi a una donna che non esiste. L'uomo credeva di intrattenere una relazione ...
14.02.2024
Svizzera

Mangiano, spendono e spandono al ristorante ma fuggono senza pagare: il ristorante pubblica le loro foto

SALERNO (Italia) – Avevano scelto un lussuoso ristorante del centro di Salerno per cenare e poi scappare, lasciando un conto da 400 Euro da saldare. Ma i proprietar...
30.01.2024
Magazine

Senza formazione, apre uno studio medico e riesce a incassare centinaia di migliaia di franchi

Un cittadino rumeno si è improvvisato medico per un anno e mezzo a Brugg (AG) e, nonostante la sua mancanza di conoscenze mediche, gestiva uno studio e fatturava d...
25.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto