Svizzera, 06 dicembre 2022

Ex campionessa di boxe accusata di aver ucciso il marito

La mattina del 19 ottobre 2020, il gerente del ristorante Des Alpes di Interlaken, nel canton Berna, è stato trovato morto nel suo appartamento con il cranio rotto, accanto a una mazza da baseball insanguinata. L'esame forense ha rivelato che la vittima era stata colpita 19 volte alla testa e che anche altre parti del corpo avevano subito diversi colpi.

Poche settimane dopo, il 9 novembre, il presunto colpevole è stato arrestato: si tratta di sua moglie, una 36enne brasiliana ex campionessa di boxe. Da allora la donna si trova in carcere preventivo e da lunedì compare davanti al tribunale regionale di Thun per rispondere all'accusa di omicidio.



Ma l'ex atleta nega di aver commesso l'atto, nonostante le prove a suo carico. Infatti, sulle sue scarpe sono stati trovati schizzi di sangue della vittima. Inoltre, tracce di DNA dell'imputato sono state identificate sulla giacca sportiva insanguinata del defunto, trovata in un contenitore vicino alla scena del crimine.

Un altro fattore schiacciante a suo sfavore è che la donna era l'unica persona, oltre alla vittima, ad avere le chiavi dell'appartamento in cui è avvenuto l'omicidio. Il verdetto sarà emesso alla fine della settimana. 

Guarda anche 

Si vendicava dell'ex moglie prendendo multe a suo nome

Un cittadino kosovaro è stato appena condannato dalla giustizia friburghese per un crimine quantomeno singolare. Per vendicarsi della sua ex compagna si metteva al...
24.05.2024
Svizzera

A processo per aver cercato di strangolare la vicina mentre dormiva

Una famiglia residente nel canton Argovia ha vissuto una notte di orrore la scorsa estate, quando una bambina di 9 anni è stata svegliata dal vicino 17enne che cer...
10.05.2024
Svizzera

Diverse valanghe nel canton Berna causano almeno un morto e quattro feriti

Diverse valanghe si sono prodotte giovedì pomeriggio nei pressi del lago Oeschinen, nel canton Berna, come riferiscono diversi testimoni presenti ai media locali. ...
10.05.2024
Svizzera

Due pensionati finiscono in tribunale per un dito medio e un fantomatico ex fidanzato

Una vicenda singolare quanto triste ha avuto luogo gli scorsi mesi in una casa per anziani di Basilea. Protagonisti due pensionati, un uomo e una donna, la cui lite ha as...
26.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto