Mondo, 21 settembre 2022

Putin annuncia la mobilitazione parziale della popolazione russa, "l'Occidente ci vuole distruggere"

Il Presidente russo Vladimir Putin ha annunciato mercoledì una "mobilitazione parziale" della popolazione russa in età da combattimento. "Ritengo necessario appoggiare la proposta (del ministero della Difesa) di mobilitare parzialmente i cittadini della riserva, quelli che hanno già prestato servizio (...) e hanno un'esperienza rilevante", ha detto Vladimir Putin in un discorso televisivo registrato.

"Il decreto sulla mobilitazione parziale è stato firmato ed entrerà in vigore "oggi"", ha aggiunto il presidente russo. "Stiamo parlando solo di una mobilitazione parziale", ha sottolineato il presidente russo, in mezzo alle voci di una mobilitazione generale delle ultime ore.



La Russia mobiliterà 300L'Occidente ci vuole distruggere000 riservisti per rinforzare le sue truppe in Ucraina, ha annunciato il Ministro della Difesa Sergei Shoigu, avvertendo che questo rappresenta solo una minima parte del numero di persone che potrebbero essere mobilitate nel Paese. "In un'intervista televisiva gli è stato chiesto quante persone sarebbero state richiamate dopo la decisione di Vladimir Putin di dichiarare una mobilitazione parziale. Secondo il ministro, la Russia ha un potenziale di mobilitazione di circa 25 milioni di persone.

Di fronte alla "minaccia" rappresentata dal "regime nazista di Kiev", sostenuto finanziariamente e militarmente dall'Occidente, "useremo certamente tutti i mezzi a nostra disposizione per proteggere la Russia e il nostro popolo", ha avvertito Vladimir Putin, facendo riferimento alle armi nucleari. "L'obiettivo dell'Occidente è indebolire, dividere e distruggere la Russia", ha detto il presidente russo nel suo discorso. Ha detto che l'Occidente vuole "sopprimere i centri di sviluppo sovrano e indipendente" nel mondo per rafforzarsi.

Guarda anche 

Le regioni del Donbass votano l'annessione alla Russia

Le autorità filorusse nelle regioni ucraine di Zaporizhia, Kherson, Lugansk e Donesk hanno rivendicato la vittoria del "sì" all'annessione ...
28.09.2022
Mondo

Russia, sparatoria causa almeno 13 morti e decine di feriti in una scuola

Almeno 13 persone sono rimaste uccise e 21 ferite in una sparatoria in una scuola di Izhevsk, nella Russia centrale, ha dichiarato lunedì il Ministero degli Intern...
26.09.2022
Mondo

"Putin doveva rovesciare Zelensky, rimpiazzarlo con qualcuno per bene e andarsene"

Per l'ex premier italiano Silvio Berlusconi il presidente russo Vladimir Putin è stato "spinto" dal suo popolo e dal suo entourage a invadere l...
24.09.2022
Mondo

Dagli USA pressioni sulla Svizzera per nuove sanzioni contro la Russia

Le sanzioni autonome contro la Russia sono in discussione questa settimana al Consiglio degli Stati. I dibattiti saranno seguiti da vicino anche negli Stati Uniti, dov...
19.09.2022
Svizzera