Svizzera, 04 maggio 2022

Un'iniziativa per vietare la vendita di fuochi d'artificio, "rumorosi e inquinanti"

Un comitato di persone e associazioni ha lanciato un'iniziativa per vietare la vendita e l'utilizzo di fuochi d'artificio. Se divertono una parte della popolazione, riconoscono i promotori in un comunicato, essi sono anche un fastidio e possono causare molta sofferenza. Spesso causano diversi giorni di stress, ansia e persino panico negli animali domestici, di allevamento e selvatici. Sono colpiti anche i bambini piccoli e le persone sensibili.

Durante la siccità estiva, i dispositivi pirotecnici incontrollati possono provocare incendi e quindi mettere in pericolo la flora e la fauna, sottolineano i promotori. Inquinano anche il suolo e l'aria rilasciando polveri sottili e sostanze tossiche. Denunciano anche la proliferazione dei fuochi d'artificio, che non sono più
limitati al primo agosto e a Capodanno.

Con la sua iniziativa "Per una limitazione dei fuochi d'artificio", il comitato vuole quindi ridurre il disturbo per gli esseri viventi e i rischi per l'ambiente. I fuochi d'artificio rumorosi dovrebbero essere vietati. I cantoni potrebbero concedere permessi eccezionali per eventi di importanza "sovraregionale".

I promotori hanno già ricevuto il sostegno di diverse organizzazioni nazionali, come la Lega svizzera contro il rumore, Pro Natura, Greenpeace Svizzera e Protezione svizzera degli animali. Il testo è anche sostenuto da personaggi pubblici come Daniel Koch ("Mister Coronavirus" durante la prima metà del 2020) e la campionessa olimpicae Christine Stückelberger.

Guarda anche 

"10 milioni di abitanti sono troppi", l'UDC pensa a un'iniziativa per frenare la crescita demografica

L'Ufficio federale di statistica (UST) stima che, se la crescita rimarrà costante, la Svizzera avrà più di dieci milioni di abitanti nel 2040. A ...
03.06.2022
Svizzera

Lanciata la raccolta firme per ridurre il canone radiotelevisivo a 200 franchi

Il comitato dell'iniziativa "200 franchi bastano!", che mira a ridurre il costo del canone radiotelevisivo in Svizzera a un massimo di 200 franchi all'a...
31.05.2022
Svizzera

Lanciata un'iniziativa per un "servizio cittadino" obbligatorio per tutti

Tutti i cittadini svizzeri, siano essi uomini o donne, dovrebbero svolgere un qualche tipo di servizio obbligatorio a favore della comunità. È questo l&#...
26.04.2022
Svizzera

Lanciata un'iniziativa per una nuova costituzione senza imposte né diritto internazionale

Un gruppo di cittadini ha lanciato un'iniziativa popolare che chiede una nuova Costituzione svizzera, che dovrebbe primeggiare sul diritto internazionale e in cui non...
21.04.2022
Svizzera