Svizzera, 01 maggio 2022

Condannato per aver abusato della figlia della moglie, non verrà espulso

Per anni ha abusato sessualmente della figliastra, rovinandone l'infanzia. L'uomo, un cittadino congolese ormai sessantenne, non si è nemmeno presentato al suo processo al tribunale regionale della Sarine, nel canton Friborgo. In contumacia, i giudici lo hanno comunque giudicato e condannato a cinque anni di prigione, seguendo quindi la richiesta del pubblico ministero.

I giudici hanno anche
accettato le richieste civili presentate dalla querelante, oggi trentenne, che chiedeva un risarcimento per torto morale di 40'000 franchi. Una somma che, fa notare il portale romando "La Liberté", non verrà con tutta probabilità pagata dall'imputato a causa della sua situazione "precaria". Inoltre, l'uomo non verrà espulso una volta scontata la pena.

Guarda anche 

Dopo cinque ritiri di patente, un poliziotto rischia il lavoro davanti ai giudici

Sei sanzioni amministrative e cinque ritiri di patente: la carriera di un poliziotto vodese è a rischio dopo l'ennesima infrazione stradale che gli è...
25.06.2022
Svizzera

In tribunale per il divorzio, all'uscita viene aggredito dal figlio della ex

Il divorzio è finito in tribunale e all'uscita si è scatenata una rissa. Martedì scorso, tre persone appartenenti alla stessa famiglia si è...
23.06.2022
Svizzera

Dopo la droga, gli abusi sulla compagna di vita

LUGANO - Fabio Macellari non è certo catalogabile in una ipotetica lista di campioni. Ma negli Anni Novanta del secolo scorso è stato indubbiamente uno...
24.06.2022
Sport

Allevatore condannato per la quarta volta per maltrattamenti "solo" con una multa, animalisti arrabbiati

La quarta condanna ad un allevatore che era accusato di maltrattare i suoi animali ha fatto arrabbiare gli animalisti, che ritengono sia scandaloso che l'uomo possa a...
22.06.2022
Svizzera