Svizzera, 25 aprile 2022

Richiedente l'asilo aggredisce e uccide la moglie durante una lite

Poco dopo le 2 di domenica, la polizia cantonale bernese è stata informata che era scoppiata una lite tra una coppia nel centro di alloggio collettivo di Büren an der Aare (BE). I servizi di emergenza sono andati immediatamente sulla scena e hanno trovato una donna gravemente ferita in una stanza del centro. La donna non è sopravvissuta alle ferite riportate, nonostante i primi soccorsi.

Il presunto
autore, il marito della vittima, è stato arrestato sulla scena. Ha a sua volta subito gravi ferite alle mani ed è stato ricoverato in ospedale. L'uomo è un richiedente l'asilo 42enne afgano ed è ora accusato di aver aggredito la moglie e di averle inflitto ferite mortali. Un'inchiesta è stata aperta sotto la direzione della procura regionale del Giura-Seeland bernese.

Guarda anche 

Ex campionessa di boxe accusata di aver ucciso il marito

La mattina del 19 ottobre 2020, il gerente del ristorante Des Alpes di Interlaken, nel canton Berna, è stato trovato morto nel suo appartamento con il cranio ro...
06.12.2022
Svizzera

Dopo un eccesso di velocità, la polizia si presenta al suo domicilio per sequestrargli veicoli e patente

Commette un eccesso di velocità e, tre giorni dopo, la polizia si presenta a casa sua per ritirargli la patente e sequestrare i suoi veicoli. Come riferisce &ldquo...
04.12.2022
Svizzera

"La Svizzera esca dalla Convenzione sul lupo"

La Svizzera dovrebbe abbandonare la Convenzione di Berna, un organismo internazionale che regola la protezione del lupo nei paesi che l'hanno sottoscritta. È...
30.11.2022
Svizzera

Deve pagare 3'500 franchi per aver rapito il cane dell'ex fidanzata

Lo scorso febbraio, un uomo di 22 anni si è introdotto nell'appartamento della sua ex fidanzata e della madre di lei mentre erano fuori casa, nel canton Ber...
22.11.2022
Svizzera