Svizzera, 16 aprile 2022

Automobilista condannato per aver investito e ucciso sette vitelli

La polizia dice di non avere memoria di un tale massacro. Lo scorso ottobre, su una strada di Les Agettes (VS), un'automobilista aveva investito e ucciso sette vitelli. "Un evento come quello di Agettes, con la morte di così tanti vitelli, è probabilmente un record", aveva detto il portavoce della polizia cantonale al giornale vallesano "Nouvelliste".  


Qualche mese dopo, l'automobilista è stato condannato. Oltre alla distruzione dell'auto a causa di due impatti successivi contro prima tre e poi cinque vitelli, l'automobilista ha perso la patente. Il tribunale lo ha anche condannato ad una pena pecuniaria sospesa, oltre al pagamento di una multa di 400 franchi e 530 franchi di spese processuali. Nel quotidiano vallesano, il giovane ha anche espresso preoccupazione sul fatto che dubita che l'assicurazione pagherà "gli oltre 21'000 franchi" di risarcimento per gli animali uccisi.

Guarda anche 

L’avveniristica diga vallesana che fa da batteria energetica

Una forza che potrebbe far viaggiare l’intero parco veicoli del Canton Ticino, presupposto che lo stesso possa essere trasformato completamente in mezzi a pr...
30.07.2022
Svizzera

Medico condannato per aver ricevuto pagamenti dall'industria farmaceutica

L'ex primario dell'Ospedale cantonale di Sion è stato condannato in appello a 16 mesi di carcere sospeso per aver ricevuto finanziamenti dall'indust...
22.07.2022
Svizzera

Per tre anni fa finta di essere infortunato e si fa versare 120'000 franchi

Un muratore spagnolo è stato condannato dal tribunale di Sierre a una pena detentiva e all'espulsione per aver finto per oltre tre anni e mezzo di essere in...
20.07.2022
Svizzera

Madre condannata per aver accoltellato il figlio

Una madre è stata condannata a due anni di carcere per aver accoltellato il figlio, pena sospesa a favore di un trattamento terapeutico. I fatti si sono verific...
18.07.2022
Svizzera