Svizzera, 26 marzo 2022

La Confederazione vuole spendere 3'000 franchi per ogni rifugiato ucraino

Quando è stato deciso di attivare lo status "S" per i rifugiati ucraini, il Consiglio federale non aveva allora previsto un "forfait d'integrazione" da versare ai cantoni, come si fa di solito nel contesto delle procedure d'asilo, poiché questo nuovo status era "orientato al ritorno" il più presto possibile.

Venerdì pomeriggio, il Consiglio federale ha annunciato di aver fatto marcia indietro e che mira ora a integrare rapidamente gli ucraini arrivati in Svizzera. La Segreteria di Stato per la Migrazione (SEM) ha deciso di finanziare misure di integrazione, tra cui corsi di lingua, per facilitare il processo. 


"La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) offrirà ai cantoni un contributo finanziario di 3'000 franchi a persona, destinato in particolare a sostenere l'acquisizione di competenze linguistiche. Questo importo si aggiungerà agli altri già assegnati ai cantoni. La Confederazione compensa i cantoni per le loro spese di alloggio, di mantenimento e mediche con un forfait complessivo di circa 18'000 franchi all'anno", sottolinea la SEM.

Formalmente, è stata lanciata una consultazione con i cantoni. Questo durerà fino al primo aprile, dopo di che sarà presa una decisione definitiva.

Guarda anche 

In una lettera un centinaio di ucraini denunciano le loro condizioni nel canton Berna

Con una lettera indirizzata alle autorità del canton Berna e al comune bernese di Burgdorf dove alloggiano, un centinaio di cittadini ucraini accolti in Svizzer...
28.06.2022
Svizzera

L'Ucraina e la Moldavia ufficialmente candidate all'adesione all'UE

L'Unione Europea, riunita in un vertice a Bruxelles giovedì, ha approvato la richiesta di adesione dell'Ucraina, un passo altamente simbolico a quasi quatt...
24.06.2022
Mondo

Sarebbero una cinquantina gli svizzeri partiti combattere in Ucraina, 15 sono morti

Stando al Ministero della Difesa russo, sui 6956 cittadini stranieri che si sono uniti alle forze ucraine dall'inizio del conflitto in Ucraina 55 sono cittadini svizz...
19.06.2022
Svizzera

"Sosteniamo la candidatura dell'Ucraina all'UE"

I presidenti di Germania, Francia, Romania e Italia sostengono la candidatura UE dell'Ucraina. "Tutti e quattro sosteniamo lo status di candidato immediato all&#...
17.06.2022
Mondo