Svizzera, 13 marzo 2022

Il vice capogruppo socialista girava con il curriculum inventato

Per anni ha raccontato di essersi formato come educatore, di aver studiato psicologia e pedagogia e di lavorare come animatore giovanile. Ma non era vero niente. La Berner Zeitung ha smascherato il consigliere comunale bernese e vice capogruppo PS/GISO Mohamed Abdirahim.

Il 28enne, che si ripresenta alle elezioni comunali in programma fra due settimane, si è inventato un curriculum vitae a causa di una “autostigmatizzazione”, si è giustificato lui. Avendo abbandonato la formazione, ha sentito di essere stigmatizzato dalla società ed ha quindi deciso di attribuirsi dei titoli di studio che in realtà non ha mai conseguito.

Una volta redatto il curriculum vitae immaginario, il giovane socialista l’ha portato avanti per anni, presentandolo come autentico a ogni appuntamento politico. 


Solo ora, in piena campagna elettorale, un lettore della Berner Zeitung ha espresso dubbi sulla veridicità delle affermazioni di Abdirahim. Il giornale ha sottoposto le accuse al giovane socialista, che ha ammesso l’inganno.

La Gioventù socialista, interpellata dal quotidiano bernese, ha detto di non saperne nulla e ha espresso rammarico per l’errore. La vicenda, ha assicurato al GISO, sarà chiarita con il diretto interessato, il quale ha già sin d’ora dichiarato di non avere alcuna intenzione di ritirarsi dalla corsa elettorale.

Guarda anche 

Diverse valanghe nel canton Berna causano almeno un morto e quattro feriti

Diverse valanghe si sono prodotte giovedì pomeriggio nei pressi del lago Oeschinen, nel canton Berna, come riferiscono diversi testimoni presenti ai media locali. ...
10.05.2024
Svizzera

A Arbedo-Castione falsificate 48 schede di voto

Sono in tutto 48 le schede falsificate che hanno portato ad annullare le elezioni a Arbedo-Castione la scorsa domenica. Di queste, 26 erano schede di voto per il Municipi...
19.04.2024
Ticino

Schede elettorali nel tritacarte, possibili irregolarità elettorali anche a Ascona

Dopo il grave caso di falsificazione di schede che ha portato all’annullamento delle elezioni comunali ad Arbedo-Castione, anche ad Ascona ci potrebbe essere stato ...
18.04.2024
Ticino

Arbedo-Castione, aperta inchiesta per frode elettorale e incetta di voti

La Procura ticinese ha ufficialmente avviato un'indagine penale sulle schede manipolate ad Arbedo-Castione emerse nel voto di domenica scorsa. L'indagine &egrav...
18.04.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto