Svizzera, 19 febbraio 2022

Poliziotto condannato per molestie su una collega

Un poliziotto vallesano, attualmente impiegato presso un ente comunale come vice capo, è stato condannato tramite ordinanza penale per molestie sessuali nei confronti di una collega. Secondo quanto riferisce il "Walliser Bote", il sindaco del comune interessato conferma che sono state prese delle misure.

I fatti hanno avuto luogo mentre l'uomo era ancora impiegato presso il suo precedente datore di lavoro. Quando ha cambiato luogo di lavoro nel giugno 2021, il suo ex dipendente aveva presentato una denuncia contro di lui e la polizia cantonale aveva poi aperto un'inchiesta. 


Secondo l'ordinanza penale, l'uomo si era spogliato nudo alla stazione di polizia e aveva chiesto alla poliziotta di guardarlo contro la sua volontà. In una stanza della stazione, si è masturbato e le ha chiesto di guardarlo. Ha rifiutato. Inoltre, le ha ripetutamente inviato foto del suo pene e le chiedeva ripetutamente spinta a fare sesso con lui. Il suo ultimo giorno di lavoro, l'ha attirata in una stanza adibita al servizio di guardia e le ha chiesto di fare sesso come "regalo d'addio".

Il poliziotto può essere perseguito solo per due reati. Questo perché i reati sessuali devono essere denunciati entro tre mesi. L'uomo dovrà ora pagare una multa di 1000 franchi e deve pagare 1200 franchi di risarcimento alla vittima. Deve anche pagare le spese del procedimento, che ammontano a 750 franchi.

Guarda anche 

L’avveniristica diga vallesana che fa da batteria energetica

Una forza che potrebbe far viaggiare l’intero parco veicoli del Canton Ticino, presupposto che lo stesso possa essere trasformato completamente in mezzi a pr...
30.07.2022
Svizzera

Medico condannato per aver ricevuto pagamenti dall'industria farmaceutica

L'ex primario dell'Ospedale cantonale di Sion è stato condannato in appello a 16 mesi di carcere sospeso per aver ricevuto finanziamenti dall'indust...
22.07.2022
Svizzera

Per tre anni fa finta di essere infortunato e si fa versare 120'000 franchi

Un muratore spagnolo è stato condannato dal tribunale di Sierre a una pena detentiva e all'espulsione per aver finto per oltre tre anni e mezzo di essere in...
20.07.2022
Svizzera

Madre condannata per aver accoltellato il figlio

Una madre è stata condannata a due anni di carcere per aver accoltellato il figlio, pena sospesa a favore di un trattamento terapeutico. I fatti si sono verific...
18.07.2022
Svizzera