Svizzera, 26 gennaio 2022

Un educatore pedagogico condannato per traffico di droga

Da educatore di bambini e adolescenti a spacciatore di droga. Un ex impiegato del carcere per adolescenti e giovani adulti di Pramont (VS) è stato condannato per aver iniziato a vendere cannabis e cocaina. L'ex educatore aveva cominciato la sua nuova "attività" a ottobre 2017, fino a maggio 2020. Anche se licenziato nel 2018 per un motivo non collegato al caso, l'uomo aveva continuato a trafficare, secondo quanto riferisce "Le Nouvelliste". L'ex agente di custodia ha iniziato comprando 2,5 chili di marijuana, prima di vendere anche cocaina. {banner}

L'uomo è stato condannato dal tribunale distrettuale di Sierre a tre anni di prigione, di cui sei mesi da scontare, e a pagare una multa una multa di 800 franchi. I 6'000 franchi sequestrati al momento del suo arresto saranno versati nelle casse dello Stato vallesano.

In totale, una dozzina di persone erano coinvolte nel suo traffico, tra cui un ex detenuto del carcere dove lavorava l'educatore. Dopo il suo rilascio nel 2018, quest'ultimo aveva aiutato il suo ex-educatore a trovare droga a Ginevra.

Guarda anche 

Ladro complottista si fa denunciare dal suo stesso avvocato, finisce condannato al carcere e espulso

Uno scassinatore plurirecidivo attratto soprattutto da computer portatili e gioielli, era attivo in diverse località del canton Vaud tra il 2019 e il 2020. L'a...
08.05.2022
Svizzera

Condannato per aver filmato le colleghe quando erano in bagno

Un dipendente di una ditta di ingegneria dell'Alto Vallese è stato condannato per aver filmato le colleghe recarsi in bagno. Per un periodo di cinque anni, ave...
06.05.2022
Svizzera

Simula un infortunio gettandosi dalle scale, scoperto dopo aver incassato migliaia di franchi

Simulare una malattia o un infortunio per ricevere indebitamente le indennità dall'assicurazione non è un fatto nuovo, ma un giovane apprendista di W...
04.05.2022
Svizzera

L'organizzazione PETA chiede che siano vietati i combattimenti tra mucche regine

I combattimenti tra mucche della razza Hérens rappresentano una tradizione ormai centenaria del canton Vallese. Ma per l'associazione animalista PETA bisognere...
04.05.2022
Svizzera