Sport, 28 dicembre 2021

Il covid ferma anche l’HCL: è quarantena

Sei casi di positività bloccano i bianconeri che resteranno fermi fino al 2 gennaio saltando anche la sfida contro l’Ajoie. Stessa sorte tocca allo Zugo

LUGANO - C'era da asspettarselo per la variante Omicron non dà tregua: dopo l'Ambrì-Piotta, il Ginevra e il Davos, anche il Lugano finisce in quarantena.

Sei casi di positività (tutti però stanno bene e non hanno sintomi importanti) hanno costretto il medico cantonale a imporre lo stop
alla squadra di McSorley, che dovrà restare ai box quindi almeno fino al 2 gennaio, saltando anche la prima sfida del 2022 quella in programma proprio in quella data a Porrentruy contro l'Ajoie.

Nel contempo anche lo Zugo dovrà restare in quarantena: il blocco del campionato si avvicina?

Guarda anche 

Il Lugano si inchina: ora servirebbe l’impresa

LUGANO - 20 anni di attesa per 90’ senza vere occasioni da rete (e 2 gol subiti). Potremmo sintetizzare così quanto visto ieri sera a Cornaredo dove il Lugan...
05.08.2022
Sport

Lo sport ticinese fa gli auguri alla Svizzera

LUGANO – Un’immagine di Mattia Croci-Torti durante i festeggiamenti per la vittoria della Coppa Svizzera con tanto di bandiera elvetica in mano, un’altr...
01.08.2022
Sport

Niente vaccino, niente US Open. Djokovic: “Non so ancora se ci sarò”

BELGRADO (Serbia) – Tra meno di un mese inizierà l’US Open e, forte della vittoria a Wimbledon e con lo smacco della sconfitta subita in finale l&rsquo...
02.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport