Magazine, 24 dicembre 2021

Da “Mamma ho perso l’aereo” all’arresto per aver tentato di strangolare la compagna

NEW YORK (USA) – In tanti se lo ricorderanno in “Mamma ho perso l’aereo”, film nel quale interpretava il fratello maggiore di Kevin. Ebbene Devin Ratry, attore di 44 anni, è stato denunciato settimana scorsa dalla fidanzata per violenza domestica, percosse e tentato strangolamento. Quando sembrava che la situazione fosse risolta, è invece arrivata la condanna.
 
 
Stando al rapporto della polizia la donna sarebbe stata presa a pugni in faccia nella stanza d’albergo dove i due alloggiavano durante una vacanza, poi lui le avrebbe aperto la bocca con la mano, cercando di strangolarla.
 
 
Il tutto sarebbe scoppiato in un bar dove Ratray era, stando alla compagna,
sotto l’effetto di una dozzina di drink e poi sarebbe sfociato nelle percosse fisiche in albergo. “La vittima ha avuto problemi a respirare mentre l’imputato tentava di strangolarla e le impediva di gridare tenendole la mano sulla bocca”, si legge nel rapporto della polizia.
 
 
L’avvocato dell’attore sostiene che non c’è stata alcuna violenza da parte dell’assistito, ma che si sia trattato solo di una discussione molto accesa tra lui e la compagna che però ha mostrato segni evidenti di percosse sul collo e sul viso, dichiarando che Ratray era completamente ubriaco e mentre le teneva la mano sulla bocca e sul collo le diceva: “Così muori”.

Guarda anche 

Ragazzo nudo salvato in mare aperto, si scopre che è un evaso: arrestato

OSTIA (Italia) – Dal mare alle manette in un attimo. Era lì, tranquillo e sereno a nuotare nudo in mare aperto, a un miglio dal porto di Ostia, senza preoccu...
10.07.2022
Magazine

Enrico Varriale, la carriera di un giornalista aggressivo

Enrico Varriale fa parte della lunga schiera di giornalisti che passerebbero sulla testa della propria madre pur di avere visibilità o di portare a casa uno...
20.05.2022
Sport

Due scuole elementari di Zurigo vietano il calcio durante gli intervalli, "troppa violenza"

Due scuole elementari di Zurigo vieteranno ai loro allievi di giocare a calcio durante le pause a partire dal 2 maggio. Il divieto entrerà in vigore non appena ...
28.04.2022
Svizzera

Fuggito da un centro di Zurigo, un giovane ricercato per terrorismo arrestato in Croazia

Un cittadino svizzero e croato che la polizia federale sospetta essere un pericoloso terrorista è stato arrestato in Croazia, dopo più di un anno di latitan...
25.04.2022
Svizzera