Magazine, 24 dicembre 2021

Da “Mamma ho perso l’aereo” all’arresto per aver tentato di strangolare la compagna

NEW YORK (USA) – In tanti se lo ricorderanno in “Mamma ho perso l’aereo”, film nel quale interpretava il fratello maggiore di Kevin. Ebbene Devin Ratry, attore di 44 anni, è stato denunciato settimana scorsa dalla fidanzata per violenza domestica, percosse e tentato strangolamento. Quando sembrava che la situazione fosse risolta, è invece arrivata la condanna.
 
 
Stando al rapporto della polizia la donna sarebbe stata presa a pugni in faccia nella stanza d’albergo dove i due alloggiavano durante una vacanza, poi lui le avrebbe aperto la bocca con la mano, cercando di strangolarla.
 
 
Il tutto sarebbe scoppiato in un bar dove Ratray era, stando alla compagna,
sotto l’effetto di una dozzina di drink e poi sarebbe sfociato nelle percosse fisiche in albergo. “La vittima ha avuto problemi a respirare mentre l’imputato tentava di strangolarla e le impediva di gridare tenendole la mano sulla bocca”, si legge nel rapporto della polizia.
 
 
L’avvocato dell’attore sostiene che non c’è stata alcuna violenza da parte dell’assistito, ma che si sia trattato solo di una discussione molto accesa tra lui e la compagna che però ha mostrato segni evidenti di percosse sul collo e sul viso, dichiarando che Ratray era completamente ubriaco e mentre le teneva la mano sulla bocca e sul collo le diceva: “Così muori”.

Guarda anche 

Premier League di nuovo sotto shock: arrestati due calciatori per violenza sessuale

LONDRA (Gbr) – Una nuova bufera legata alla violenza sessuale scuote la Premier League: stando a quanto riportato in esclusiva dal ‘Daily Mail’, due 19e...
25.04.2024
Sport

Una donna svizzera arrestata in Finlandia per aver filmato delle esercitazioni NATO

Secondo quanto riportato dai media norvegesi, una cittadina svizzera ha filmato parti dell'esercitazione di un'esercitazione militare della NATO in Finlandia. Nel...
22.03.2024
Mondo

Il numero di casi di violenza nei centri di asilo è raddoppiato negli ultimi 3 anni

Il numero di episodi di violenza nei centri federali d'asilo è raddoppiato negli ultimi 3 anni, passando da 672 al 1368. Secondo dati della Segreteria per l...
21.03.2024
Svizzera

La conosce online, si rifiuta di fare sesso e lei lo segrega in casa: liberato dalla polizia

PARMA (Italia) – Ha dell’incredibile quanto avvenuto al termine di un semplice primo appuntamento: un appuntamento che si è rivelato un incubo per un i...
11.03.2024
Magazine

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto