Sport, 04 novembre 2021

Lara Gut-Behrami ha fatto la prima dose di vaccino

Non si era ancora vaccinata, alla fine ha detto sì per non rischiare di saltare le Olimpiadi di Pechino.

Lara Gut-Behrami sinora era stata molto scettica sulla possibilità di vaccinarsi, temendo gli effetti collaterali a breve e lungo termine, che sono ancora sconosciuti. Nella gara di Sölden i zona mista era l'unica atleta con la mascherina.

Ha dunque ricevuto la prima dose, la seconda avverrà a metà novembre. Dovrà comunque saltare la gara di Killington del 27 novembre perchè per entrare negli USA serve aver completato il ciclo vaccinale da almeno due settimane.

Guarda anche 

L’ex presidente Renzetti: “Paolo, un tecnico emotivo”

LUGANO - L’ex presidente Angelo Renzetti si gode qualche giorno di riposo nella sua Pescara, anche se conta di tornare in Ticino per la sfida odierna fra il Lu...
05.12.2021
Sport

Il leggendario Nummelin riscalda ancora i cuori

LUGANO - Quando Nummy entra in sala stampa viene accolto da un applauso. Qualche vecchio cronista coglie l'occasione per un selfie; altri lo prendono s...
06.12.2021
Sport

Italia-Inghilterra e la tragedia sfiorata: “A Wembley poteva morire qualcuno”

LONDRA (Gbr) – Se sul campo è finita con la vittoria ai rigori dell’Italia, che poi ha alzato al cielo di Wembley il trofeo di campione d’Europa,...
05.12.2021
Sport

Fora-Bertaggia: quando le bandiere non esistono più

LUGANO – Quella che si è chiusa, è e resterà una settimana che i tifosi di Ambrì e Lugano non dimenticheranno tanto facilmente. Non solo...
05.12.2021
Sport