Svizzera, 29 ottobre 2021

Le FFS denunciano un 15enne per aver comprato un biglietto a nome di sua madre

Un giovane svizzerotedesco ha rischiato di finire nei guai con la legge per aver fatto l'errore di comprare un biglietto recante il nome di sua madre. Il giovane, 15enne residente nel canton Svitto, durante uno spostamento tra Sattel (SZ) e Pfäffikon (SZ), si era reso conto che la sua carta aveva esaurito le tratte. Coscienzioso, ha comprato un biglietto tramite l'app delle FFS, senza ricordarsi che era collegato con il conto della madre.

Secondo riportato dalla trasmissione "Espresso" della SRF, la famiglia del minore ha ricevuto una lettera dalle ex Ferrovie Federali alcuni giorni dopo l'incidente. Nella lettera, la compagnia di trasporto ha accusato il giovane di aver usato in modo fraudolento un biglietto, che è una violazione della legge sul trasporto di passeggeri. Le FFS gli hanno inoltre chiesto di pagare una multa di 250 franchi, oltre che aver presentato una denuncia contro di lui alla polizia.

Sia il giovane che sua madre furono sorpresi
dalla severità della punizione. "Non mi sarei difeso dalla multa. Ammettiamo di aver commesso un errore. Ma la denuncia mi sembra un po' esagerata. Se mio figlio non avesse avuto nessun biglietto, sarebbe stato multato di 90 franchi", dice la madre. Così la famiglia ha contattato il servizio clienti delle FFS per spiegare l'errore. Ma l'impiegato all'altro capo della linea non ha mostrato alcuna comprensione. "Ci hanno consigliato di assumere un avvocato!"

In preda alla disperazione, la famiglia ha contattato la televisione tedesca per rendere pubblica la loro storia. Interpellati dai media, l'ex agenzia federale ha detto che si rammaricava per il modo in cui tutto era accaduto. Secondo la portavoce Sabine Baumgartner, la famiglia ha fatto tutto bene. È importante riferire rapidamente al servizio clienti, dice. Ha aggiunto che la questione è stata rivalutata internamente e che alla fine è stato deciso di ritirare la denuncia.

Guarda anche 

Le FFS usano i camion per trasportare i bagagli dei clienti

Per trasportare i bagagli dei clienti fino alle stazioni dei Grigioni e del Vallese, le FFS si affidano ai camion. La compagnia ferroviaria subappalta l'attivit&agrav...
18.12.2023
Svizzera

Dopo il furto, il ladro si mette a cucinare e si fa un bagno: condannato ma non espulso

Un uomo descritto come "un senzatetto tedesco" dalla stampa svizzerotedesca non si accontentato di derubare il domicilio in cui si era intrufolato una sera di g...
24.11.2023
Svizzera

Dopo aver preso 20 volte il treno senza biglietto riceve una multa di 5'500 franchi

Una giovane residente nel canton Argovia ha recentemente ricevuto una fattura salata da pagare: 5478,90 franchi. "L'importo è troppo alto", si lament...
23.11.2023
Svizzera

Due controllori FFS condannati per aver molestato un passeggero senza biglietto

Due controllori delle FFS sono stati condannati per aver aggredito un passeggero senza biglietto che non voleva collaborare. L'episodio risale all'inizio dell'...
18.10.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto