Svizzera, 22 ottobre 2021

Ritrovata morta a casa sua con ferite d'arma da fuoco

Una donna di 58 anni è stata ritrovata morta giovedì mattina presto nella sua casa di Vandœuvres, nel canton Ginevra, ha fatto sapere in un comunicato il Ministero pubblico nel tardo pomeriggio. Il presunto colpevole è il marito 53enne, che è stato arrestato intorno alle 9.30 dalla polizia. Oltre a precisare che la vittima è stata uccisa con un'arma da fuoco, il Ministero pubblico ginevrino non ha rilasciato ulteriori dettagli.

Guarda anche 

"Non ucciderei mai una donna che mi paga 300'000 franchi per delle relazioni sessuali"

La Corte Suprema del canton Zurigo ha condannato un cittadino italiano di 78 anni a 13 anni di carcere per un omicidio avvenuto nel 1997. Il tribunale ha quindi confermat...
12.05.2022
Svizzera

Ospite di un centro sociale ne uccide un altro, condannato a cinque anni di carcere e espulsione

Due clandestini ospiti di un centro sociale di Losanna erano venuti alle mani nel 2020 in un parcheggio di Ouchy, presso la capitale vodese, finchè uno dei due ha ...
07.05.2022
Svizzera

Poliziotto sanzionato per non aver creduto a una vittima di minacce

Un poliziotto di Ginevra è stato sanzionato per non aver tenuto conto della testimonianza di una donna minacciata dal marito. Appena qualche settimana dopo esse...
28.04.2022
Svizzera

Poliziotto senza patente condannato per aver guidato una e-bike

Condannato per aver guidato una e-bike. È successo ad un poliziotto di Ginevra, il quale, dopo essersi visto ritirare la patente, aveva deciso di recarsi a lavoro ...
21.04.2022
Svizzera