Svizzera, 16 ottobre 2021

Tifoso dell'Italia condannato per aver festeggiato "troppo" la vittoria nella semifinale degli europei

La vittoria dell'Italia contro la Spagna nella semifinale degli Europei di calcio il 6 luglio scorso ha portato ad una condanna penale a Martigny, nel canton Vallese.

Un uomo di 25 anni residente a Sier è stato condannato per aver acceso una torcia pirotecnica rossa e averla poi agitata fino a spegnerla. Gli eventi hanno avuto luogo nei pressi della stazione, in uno dei punti in cui i tifosi spesso convergono per festeggiare una qualificazione o una vittoria.

Il tifoso dell'Italia dovrà pagare una multa di 300 franchi per aver violato la legge federale sugli esplosivi. Come riferisce il portale "20 minutes", questa è la sua terza condanna, con le prime due che risalgono al 2015 e al 2016, rispettivamente per guidato nonostante il ritiro della patente e per gravi infrazioni al traffico.

Guarda anche 

L’ex presidente Renzetti: “Paolo, un tecnico emotivo”

LUGANO - L’ex presidente Angelo Renzetti si gode qualche giorno di riposo nella sua Pescara, anche se conta di tornare in Ticino per la sfida odierna fra il Lu...
05.12.2021
Sport

Multa pesante per un (ennesimo) eccesso di velocità

Multa salata per uomo di 61 anni, residente nel canton Argovia, preso a sfrecciare a 122 km/h tra due località dove il limite di velocità è di 80 km/...
05.12.2021
Svizzera

Italia-Inghilterra e la tragedia sfiorata: “A Wembley poteva morire qualcuno”

LONDRA (Gbr) – Se sul campo è finita con la vittoria ai rigori dell’Italia, che poi ha alzato al cielo di Wembley il trofeo di campione d’Europa,...
05.12.2021
Sport

Nove giovani arrestati, avevano commesso 171 reati in 7 mesi

Una banda di 9 giovani, 7 dei quali minorenni, è stata arrestata dopo che il gruppo ha commesso 171 reati in 7 mesi. La banda è accusata, tra l'altro, d...
02.12.2021
Svizzera