Sport, 04 ottobre 2021

«Scimmia a me?». È ancora problema razzismo in Serie A

Al termine del match Fiorentina-Napoli tre giocatori partenopei sono stati pesantemente insultati con epiteti razzisti

FIRENZE (Italia) – Un altro increscioso episodio di razzismo si è manifestato nel fine settimana in Italia sui campi da calcio della Serie A. A Firenze, al termine della sfida tra Fiorentina e Napoli, gli azzurri Osimhen, Anguissa e Koulibaly sono stati insultati da alcuni sostenitori dei padroni di casa con epiteti razzisti e ululati. Il difensore senegalese, ai microfoni
di Dazn, ha risposto agli insulti quando ha sentito la parola “scimmia”. 
 
 
“Hai detto scimmia a me? Vieni qui a dirmelo”, è stata la sua reazione.
 
 
Passano le partite, passano i giorni, i mesi e gli anni ma il problema razzismo resta sempre in primo piano nel mondo pallonaro.

Guarda anche 

La Svizzera torna in campo con un solo obiettivo: la Germania

GINEVRA – Tre giorni dopo il rotondo successo ottenuto a Novi Sad contro la Bielorussia, la Svizzera è pronta a tornare in campo per continuare il fruttuoso ...
28.03.2023
Sport

Splendida tripletta di Steffen nel “deserto” di Novi Sad

NOVI SAD (Serbia) - Spettacolare tripletta del bianconero Renato Steffen e la Svizzera vola nell’esordio delle qualificazioni agli Europei&...
26.03.2023
Sport

“Rimpiango di aver scelto lo Zurigo invece del Thun”

PARADISO - Patrick Rossini, bomber nato, non ha avuto una carriera facile. Almeno nella fase iniziale. “Non ha il fisico, è timido” ...
26.03.2023
Sport

"Haaland? Avrà problemi"

MANCHESTER (Gbr) – 5 reti in Champions League mercoledì contro il Lipsia. Una tripletta nel weekend in FA Cup contro il Burnley. Per un totale di 8 reti in 4...
20.03.2023
Sport