Sport, 01 settembre 2021

“Braga, una decisione non di pancia. Serve una persona legata al progetto”

Martin Blaser, CEO del Lugano, ha spiegato i motivi dell’esonero dell’allenatore

LUGANO – Settembre, in casa FC Lugano, è iniziato con un vero e proprio terremoto. Non una piccola scossa che fa muovere qualche suppellettile, ma un vero scossone, capace di ribaltare tutto, anche perché – a campionato iniziato – ritrovarsi senza allenatore non è certo facile. Sì, perché questa mattina Abel Braga è stato sollevato dal suo incarico.
 
 
A spiegare la decisione presa ieri e comunicata in mattinata all’ormai tecnico bianconero ci ha pensato il CEO dell’FCL, Martin Blaser: “Non è stato sollevato dall’incarico per gli errori commessi, anche perché non ne ha commessi, ma ci serve una persona più legata al nostro progetto a medio-lungo termine”, sono state le sue parole rilasciate a diversi media ticinesi.
 
 
“La scelta non è
stata presa di pancia, ma ponderata, così come non sarà presa di pancia quella del suo successore. È presumibile che contro il Basilea nella prima partita dopo la pausa per le nazionali in panchina ci sarà Mattia Croci-Torti. La decisione la prenderemo insieme col nostro dipartimento scouting, condiviso con i Chicago Fire”, ha sentenziato.
 
 
In pratica, in soldoni, il Lugano, reduce da 2 successi e da 2 sconfitte in quest’avvio di campionato, e dopo aver superato agilmente il primo turno di Coppa Svizzera, al momento si ritrova senza allenatore, con una decisione, in merito al suo successore, che verrà presa anche da Oltreoceano, con la speranza che il nuovo allenatore (qualche nome, stando a Blaser “c’è già”) risulti in sintonia col progetto che sta nascendo dalle parti di Cornaredo…

Guarda anche 

Il Lugano si inchina: ora servirebbe l’impresa

LUGANO - 20 anni di attesa per 90’ senza vere occasioni da rete (e 2 gol subiti). Potremmo sintetizzare così quanto visto ieri sera a Cornaredo dove il Lugan...
05.08.2022
Sport

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Lo sport ticinese fa gli auguri alla Svizzera

LUGANO – Un’immagine di Mattia Croci-Torti durante i festeggiamenti per la vittoria della Coppa Svizzera con tanto di bandiera elvetica in mano, un’altr...
01.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport