Sport, 30 luglio 2021

Storica medaglia per Jérémy Desplanches

L’atleta ginevrino ha disputato una gara storica, forse la più importante della sua carriera. Il ventisettenne ha infatti conquistato il bronzo dei 200 metri misti con il tempo di 1’56”17, ritoccando il proprio record svizzero di 17 centesimi. 

«È incredibile, non so cosa dire. Non dormirò per tre-quattro giorni. Non sono uno che piange facilmente, ma questa cosa è incredibile», le sue parole riportate dal CdT. 
La nazionale svizzera non si aggiudicava una medaglia nel nuoto dal lontano 1984, Giochi Olimpici di Los Angeles. 

Grande Jérémy!

Guarda anche 

“I grandi risultati di Tokyo sono un incentivo per tutti”

"I recenti risultati degli svizzeri ai Giochi paralimpici estivi di Tokyo? Sono un`iniezione di fiducia per tutti quegli atleti disabili che vorrebbero batter...
20.09.2021
Sport

Lugano, il sogno Galchenyuk...

LUGANO - Un valido collega ticinese, l' indomani di Lugano-Bienne (3-5), ha scritto senza mezzi termini che il direttore sportivo bianconero Domenichelli dovrebb...
20.09.2021
Sport

“Il ciclismo nelle Fiandre è una fede immortale”

Meensel-Kiezegem, Belgio, è una cittadina del Brabante fiammingo. Questo nome è balzato alla ribalta internazionale soprattutto perché ha dato...
19.09.2021
Sport

“Sono pronto a tornare al mio posto, no problem”

LUGANO - Mattia Croci-Torti: bella vittoria contro lo Xamax. Magari a Chicago ci ripensano e la lasciano in panchina ancora per un po’…  Grazie pe...
20.09.2021
Sport