Svizzera, 14 giugno 2021

Il socialista sbotta per il NO alla Legge sul CO2: "Idioti, fan***o a tutti"

Non tutti hanno accolto in modo sportivo i risultati democratici della giornata di ieri. Di sicuro non il responsabile informatico del PS, tale Andreas Weibel, che su Twitter si è lasciato andare a uno sfogo decisamente sopra le righe.

“Fan***o, fan***o a tutti coloro che hanno votato no alla legge sul CO2. Siete degli idioti e dei miserabili egoisti. Fan***o anche a tutti coloro che non hanno votato. Avete contribuito a una grande vittoria della lobby del petrolio. Fan***o a tutti quelli che pensavano che con il no ci sarebbe stata una legge più severa”.

Il tweet del socialista ha inevitabilmente suscitato una marea di reazioni, perlopiù negative. Per diverse ore lui ha difeso quanto scritto. Finché in serata però non ha finito per cancellare il controverso tweet, scrivendone un altro che dimostra come non avesse ancora sbollito la propria rabbia.

Nel tweet serale infatti se la prende con chi lo ha criticato per l’uso della parola “Fan***o” ma non si è allo stesso indignato per una bocciatura che, a suo dire, mette in pericolo il futuro delle giovani generazioni. 


Guarda anche 

"Aumentare le tasse sul CO2 non contraddice la volontà popolare?"

Venerdì Simonetta Sommaruga ha presentato i contorni della nuova legge sul CO2, legge che sostituirà quella respinta in votazione popolare lo scorso 13 giug...
21.09.2021
Svizzera

Per il presidente del PS "il Partito socialista si batte per i lavoratori che si alzano alle 8 del mattino"

Uno scivolone forse rivelatorio quello del co-presidente del Partito socialista Cedric Wermuth (nella foto), il quale, in un'intervista rilasciata a "Blick roman...
02.09.2021
Svizzera

Nonostante il no in votazione, la tassa sul CO2 sarà aumentata nel 2022

Anche se meno di un mese fa il popolo svizzero ha respinto la legge sul CO2 che, fra le altre cose, prevedeva un aumento della tassa sul CO2, l'Ufficio federale dell&...
08.07.2021
Svizzera

Mario Fehr lascia il PS, i Giovani socialisti esultano: "Non era degno"

Il consigliere di Stato zurighese Mario Fehr, il più votato in assoluto alle elezioni cantonali del 2019, ha annunciato oggi la sua decisione di lasciare il Partit...
18.06.2021
Svizzera