Magazine, 21 maggio 2021

La nuova svolta: bagni per trans a scuola

Il documento è stato messo a punto nel Lazio, dagli specialisti dell’Ospedale San Camillo di Roma

ROMA (Italia) – Nel Lazio è in arrivo un vademecum per le scuole, messo a punto dal Servizio per l’adeguamento tra identità fisica e identità psichica dell’Ospedale San Camillo Forlanini, insieme all’Associazione dei genitori di bambini e adolescenti con varianza di genere. Il documento è rivolto agli insegnanti e agli operatori scolastici e parte dal presupposto che “gli studenti non possono apprendere quando non si sentono al sicuro”.
 
 
Come riportato da “La Stampa”, nei giorni scorsi è stato pubblicato un documento “Linee guida per la scuola: strategie di intervento e promozione del benessere dei bambini e degli adolescenti con varianza di genere”.
 
 
L’Ufficio scolastico per il Lazio, in occasione della giornata internazionale contro l’omofobia, lo ha
pubblicato sul sito e girato a tutti gli istituti della regione, insieme all’avviso di un corso di formazione sugli stessi temi che si svolgerà a settembre.
 
 
Una delle opzioni proposte è quella di far scegliere agli studenti il proprio nome di elezione, al femminile o maschile, facendosi chiamare in quel modo sia dai professori che dai compagni, al momento dell’appello o sul registro elettronico della classe, adeguando anche la modulistica ufficiale dell’istituto.
 
 
Un’altra pratica suggerita riguarda i servizi igienici e degli spogliatoi. Il documento cita: “Molti adolescenti transgender riferiscono di non usarli per il forte imbarazzo causato dal dover andare in un bagno diviso per genere. È opportuno che ogni scuola individui un bagno/spogliatoio non connotato per genere, quale può essere il bagno dei professori”.

Guarda anche 

Il Papa ha celebrato la Veglia Pasquale a Roma, nonostante le preoccupazioni per la sua salute

Papa Francesco ha presieduto sabato sera la veglia pasquale nella Basilica di San Pietro a Roma, all'indomani della cancellazione della sua partecipazione alla Via Cr...
31.03.2024
Mondo

Vandalizzato il negozio con scritte “truffatrice” e “bandita”: Ferragni nel mirino

ROMA (Italia) – Non sempre la famosa frase di Oscar Wilde “Parlare bene o male non importa, purché se ne parli” è esattamente vera. In eff...
04.01.2024
Magazine

Asilo, il Parlamento chiede più fermezza con l'Italia

Dopo il Consiglio degli Stati dello scorso giugno, martedì è stato il Consiglio nazionale ad accogliere una mozione di Damian Müller (PLR/LU) che chied...
20.12.2023
Svizzera

Scappano dalla polizia italiana e vengono fermati nel Canton Uri: arrestati 14 migranti

Un furgone immatricolato in Francia ha tenuto occupate le forze dell'ordine italiane e svizzere venerdì. Il veicolo era sfuggito per la prima volta ad un contr...
16.12.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto