Ticino, 20 aprile 2021

Consigli comunali, riassunto dei risultati nei grandi centri

Con la pubblicazione dei risultati del comune di Lugano si è concluso lo spoglio per i consigli comunali. Fra i quattro grandi centri, a Mendrisio il PLR conferma la crescita della vigilia in Municipio aumentando i consensi dal 28.9% al 33.4% conquistando tre seggi (20) e superando così il PPD nel legislativo del Magnifico borgo. PPD che invece è in calo dal 31.6% al 27.3% dei consensi e perde tre seggi passando da 19 a 16. Stabile l'alleanza di Sinistra che conferma i suoi dodici seggi nel Consiglio comunale mentre la Lega perde due dei suoi dodici seggi. Fa la sua entrata nel Consiglio comunale la Lista Civica per Mendrisio, con due rappresentanti.

A Lugano in calo i partiti maggiori con la Lega che perde quattro seggi per attestarsi a 14 mentre il PLR ne perde tre (15) e diventa così il partito più rappresentato in Consiglio comunale. In calo anche la lista Ps, Pc, Giso e Indipendenti a cui rimangono 7 seggi (-2) mentre rimane stabile il Ppd con 9 eletti. In crescita invece diverse formazioni minori con la la lista Udc-Udf che conquista due posti nel Legislativo luganese (+2) come
ne conquista due anche quella dei Verdi e Indipendenti passando così da 3 a 5 seggi. Fanno la loro entrata nel Consiglio comunale la lista “Ticino&Lavoro” con due seggi e Sinistra Alternativa-PoP con un seggio.

Anche a Bellinzona il PLR è il primo partito anche se, come a Lugano, è in calo di quattro punti percentuali rispetto al 2017 e si attesta a 20 seggi. In crescita Lega-Udc che conquista un seggio, passando da 9 a 10, mentre la lista Verdi-Mps-Pop-Indipendenti somma conquista due seggi per un totale di 6 eletti. In calo invece il Ppd che scende da 12 a 10 seggi mentre rimane stabile la lista dell’Unità di Sinistra con a 13 seggi. Infine, fa la sua entrata in Consiglio comunale la lista Più Donne, con un eletto.

Come negli altri centri, anche a Locarno il PLR è il partito più rappresentato in Consiglio comunale anche se scende da 37.6% al 33.5% dei consensi per attestarsi a 13 seggi. Segue la lista “Per Locarno”(Ppd) con 8 seggi, 7 vanno alla Sinistra Unita, 6 alla Lega dei Ticinesi e 4 ai Verdi e Indipendenti.

Guarda anche 

Il Lugano si inchina: ora servirebbe l’impresa

LUGANO - 20 anni di attesa per 90’ senza vere occasioni da rete (e 2 gol subiti). Potremmo sintetizzare così quanto visto ieri sera a Cornaredo dove il Lugan...
05.08.2022
Sport

Lo sport ticinese fa gli auguri alla Svizzera

LUGANO – Un’immagine di Mattia Croci-Torti durante i festeggiamenti per la vittoria della Coppa Svizzera con tanto di bandiera elvetica in mano, un’altr...
01.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

C’è il marchio finlandese sulla storia del Lugano

LUGANO - Con l’arrivo di Mikko Koskinen, Oliwer Kaski e Markus Granlund si allunga la lista di giocatori finlandesi ingaggiati dal Lugano. ...
26.07.2022
Sport