Svizzera, 10 aprile 2021

Un francese ubriaco distrugge la Ferrari di Constantin

Come se non bastasse il pessimo periodo sportivo – il suo FC Sion è ultimo in classifica -, Christian Constantin ha vissuto ieri sera anche una pessima esperienza stradale.

Il 64enne vallesano, riferisce il Blick, ha infatti completamente distrutto la sua Ferrari in un incidente.

In base a quanto scrive il Blick, Constantin non avrebbe alcuna colpa nello scontro avvenuto sulla strada tra Martigny e Les Marécottes. L’incidente sarebbe stato causato da un uomo a bordo
di una Peugeot con targhe francesi, che all’uscita di una curva avrebbe violentemente tamponato la Ferrari di Constantin. Sempre stando al Blick, il francese aveva un tasso alcolemico dell’1,39 per mille al momento dell’incidente.

Constantin se l’è cavata con alcuni dolori alla spalla. Ma la sua Ferrari è irrecuperabile. A Vaduz, dove domani si tiene una sfida decisiva in ottica salvezza, il presidente del FC Sion dovrà andarci in Lamborghini.

Guarda anche 

L'organizzazione dell'Eurovision ostacolata da due referendum

In quanto paese vincitore del concorso musicale Eurovision la Svizzera è tenuta a organizzare la prossima edizione l'anno prossimo. Per il momento non sappi...
13.07.2024
Svizzera

L'iniziativa dei Giovani socialisti che vuole tassare le successioni fa scappare i super-ricchi

Ancora prima di essere votata l’iniziativa dei Giovani Socialisti (GISO) che mira a tassare al 50% le eredità di grandi patrimoni – oltre 50 milio...
11.07.2024
Svizzera

Si fa dare milioni di franchi facendosi passare per un banchiere di successo

Si presentava come un imprenditore di successo e molto ricco. In realtà, però era un truffatore che faceva credere di poter far fruttare investimenti, in mo...
11.07.2024
Svizzera

Tentato ricatto alla famiglia Schumacher: rilasciato uno dei sospettati

WUPPERTAL (Germania) – È di nuovo in libertà uno dei tre sospettati del tentato ricatto ai danni della famiglia di Michael Schumacher. Il motivo &egra...
09.07.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto