Sport, 28 marzo 2021

“Ho temuto di morire: col Covid ho perso 10kg!”

Adriano Galliani, ex ds del Milan, ha spiegato che ora “andrò a pregare in un santuario”

MONZA (Italia) – Adriano Galliani, ex storico ds del Milan e ora direttore sportivo del Monza, ha ripercorso i terribili momenti in cui è stato in terapia intensiva a causa del Covid-19. “Ho temuto di morire e ho perso 10kg: ho capito che la salute è l’unica cosa che conta nella vita. Una volta entrato in un reparto normale mi sono detto: “Non c’è Four Season che tenga, questo è il posto più bello della mia vita”. Berlusconi mi scriveva continuamente, era preoccupato”, ha spiegato al “Corriere della Sera”.
 
 
“Dal 7 al 17 marzo sono stato in terapia intensiva. I 10 giorni più lunghi della mia vita. È
stato un incubo, non vedevo nulla, aveva davanti solo un muro. Il reparto di terapia non ha finestre, all’interno ci sono solo letti. Non c’è nemmeno il bagno, non è stata una passeggiata di salute. Voglio ringraziare i meravigliosi infermieri, i medici”, ha continuato.
 
 
Galliani è da poco tornato a casa, ma per tornare in forma completamente dovrà pazientare ancora un po’. “Ci vorrà un mese per riprendermi definitivamente. Ho perso 10kg perché in quei giorni maledetti non riuscivo a mangiare nulla. Ora ho preso un impegno ufficiale con Pierferdinando Casini: ci recheremo al Santuario della Madonna di San Luca. Andremo lì a pregare”.

Guarda anche 

Lugano, fallimento completato: roba da non credere!

LUGANO – A questo punto era meglio arrivare decimi in regular season, risparmiare energie nella corsa a uno dei primi posti in classifica e mettere la benzina sul g...
22.04.2021
Sport

Lugano disastroso. Altro che reazione! E Pelletier?

RAPPERSWIL – Dopo aver perso gara-3 in casa, un po’ tutti ci aspettavamo una reazione da parte nel Lugano nella serie dei quarti di finale dei playoff contro ...
20.04.2021
Sport

SuperLega – Uefa – Fifa: un duello a suon di soldi (e minacce) che fa discutere

LUGANO – Arsenal, Atletico Madrid, Barcellona, Chelsea, Manchester City, Inter, Juventus, Liverpool, Milan, Real Madrid, Tottenham e Manchester United da una parte....
20.04.2021
Sport

YB intrattabile e campione. Per il Lugano non c’è storia

BERNA – Forse la voglia e la fame di chiudere la questione titolo, specie dopo aver abbandonato a sorpresa l’obiettivo doppietta campionato-Coppa Svizzera, ha...
19.04.2021
Sport