Sport, 19 marzo 2021

Lenzerheide birichina: per ora le Coppette. Per quella generale c’è solo da sperare

La meteo sta mettendo i bastoni fra le ruote a Lara Gut-Behrami, che si è consolata con la vittoria nella classifica di SuperG, e a Marco Odermatt che ha solo sfiorato quella della medesima disciplina

LENZERHEIDE – Doveva essere la settimana della verità, la settimana dell’assalto alle due coppe del mondo generali di sci per Lara Gut-Behrami e per Marco Odermatt. Si sta rivelando la settimana dei rinvii e delle speranze appese a un filo per i nostri portacolori.
 
Ebbene sì, perché la meteo nei Grigioni si sta rivelando ballerina e birichina e, di conseguenza, malevola per i nostri atleti che ora devono sperare in un loro exploit, ma anche nei passi falsi di Petra Vhlova e di Alexis Pinturault per poter cullare ancora il sogno di salire sul tetto della CdM.
 
Esattamente come avvenuto ai Mondiali di Cortina, a decidere in questi primi giorni, è stata la meteo, piuttosto che le qualità dei corridori e dei materiali a loro disposizione. E così, dopo l’annullamento delle due Discese libere – che hanno permesso al nostro Beat Feuz e all’italiana Sofia Goggia di alzare al cielo le coppette di specialità – ieri è stato
il turno della cancellazione dei due SuperG: questa volta a fregiarsi della vittoria della classifica sono stati la nostra Lara Gut-Behrami e l’austriaco Vincent Kriechmayr.
 
Ma è innegabile che la neve, la nebbia e un fondo troppo morbido a causa della coltre bianca, hanno tolto punti fondamentali proprio alla ticinese e a Marco Odermatt, tra l’altro giunto secondo nella classifica di SuperG a -83 punti da Kriechmayr. Le due Generali di CdM sono a portata di mani – Lara è a -96 punti dala Vlhova, mentre Odermatt è a -31 da Pinturault – ma ora a loro disposizione restano praticamente soltanto i Giganti per sperare di sfoderare il sorpasso nei confronti dei loro diretti rivali. Con la speranza che poi la slovacca e il francese sbaglino in Slalom.
 
Insomma… Lenzehreide sta regalando successi nelle singole specialità, ma rischia seriamente di togliere ogni possibilità ai nostri portacolori di ottenere il trionfo finale. Un vero peccato.

Guarda anche 

Massacrava la fidanzata perché convinto che la tradisse con Balotelli: rischia 13 anni

BRESCIA (Italia) – Era ossessionato da Mario Balotelli e convinto che la sua fidanzata, amica dell’ex calciatore del Milan, lo tradisse con lui. Per questo mo...
16.04.2021
Magazine

“Perché non fare della Valascia un museo?"

LUGANO - Roberto Mazzetti ricorda la sua esperienza con la maglia biancoblù partendo dalla Valascia, che lunedì scorso ha chiuso i battenti.  Un ...
13.04.2021
Sport

Valascia, giù il sipario...

AMBRÌ - Luca Dattrino ha dedicato una vita all’Ambrì Piotta. Prima come tifoso fedele, poi come giornalista e scrittore. Nel 2012 ha scritto...
05.04.2021
Sport

Furia CR7: getta la fascia da capitano. Venduta all’asta per 64'000 Euro

BELGRADO (Serbia) – Settimana scorsa ha fatto il giro del mondo l’immagine di Cristiano Ronaldo che, al termine della sfida di qualificazione al Mondiale, tra...
04.04.2021
Sport