Magazine, 04 febbraio 2021

Abusi e stupro: Manson nei guai. E c’è chi lo abbandona

Marilyn Manson è finito nella bufera dopo le accuse della sua ex Evan Rachel Wood. Altre donne ora dicono di aver subito molestie e la sua casa discografica rompe il contratto

NEW YORK (USA) – Marilyn Manson è sempre stato una star controversa. Vuoi per la sua musica, vuoi per il suo aspetto. In ogni caso mai il cantante era finito in una bufera così grossa, come quella sollevata dalla sua ex, Evan Rachel Wood, che ha confessato di essere stata adescata dallo stesso Manson quando era una ragazzina e di aver subito “orribili abusi per anni”. Il cantante ha risposto alle accuse tramite i social (“Orribili distorsioni della realtà”) ma nel frattempo la sua casa discografica, la Loma Vista Recordings, ha deciso di rompere il contratto. Come se non bastasse, altre quattro tra le ex del cantante hanno confessato violenze.
 
“La mia arte e la mia vita attirano da tempo controversie, ma queste accuse sono orribili
distorsioni della realtà”, scrive Manson su Instagram. “Le mie relazioni intime sono sempre state del tutto consensuali, con partner che la pensavano allo stesso modo. Ora stanno scegliendo di rappresentare in modo falso il passato”.
 
Nel frattempo, mentre l’accusa e la causa verso Manson inizia a prendere forma, la sua casa discografica lo ha scaricato tramite comunicato stampa: “Alla luce delle inquietanti accuse mosse da Evan Rachel Wood e da altre donne nei confronti di Marilyn Manson, Loma Vista interrompe da subito la promozione dell’ultimo album del cantante. Non vogliamo più lavorare con Marilyn Manson per i suoi futuri progetti”.
 
Inoltre Manson è stato tagliato anche da due serie tv.

Guarda anche 

In tribunale per il divorzio, all'uscita viene aggredito dal figlio della ex

Il divorzio è finito in tribunale e all'uscita si è scatenata una rissa. Martedì scorso, tre persone appartenenti alla stessa famiglia si è...
23.06.2022
Svizzera

Condannato a 7 anni di carcere e espulsione per il rapimento e lo stupro di una prostituta

Il Tribunale penale di Lucerna ha condannato un portoghese di 29 anni a sette anni e sei mesi di carcere per una lista impressionante di reati, tra cui stupro, rapimento,...
26.05.2022
Svizzera

Enrico Varriale, la carriera di un giornalista aggressivo

Enrico Varriale fa parte della lunga schiera di giornalisti che passerebbero sulla testa della propria madre pur di avere visibilità o di portare a casa uno...
20.05.2022
Sport

Aveva accusato quattro compagni di classe di aver abusato di lei, ma si era inventata tutto

Aveva accusato quattro suoi compagni di classe di averla picchiata e poi stuprata, ma si era inventata tutto. Durante quattro ore nell'ottobre 2019, una studentessa a...
05.05.2022
Svizzera