Ticino, 01 febbraio 2021

Casinò Lugano: L'attesa sta per finire. Ecco le grandi novità

Galleria fotografica

Attualmente le del Casinò son ancora chiuse, nel rispetto delle disposizioni federali e cantonali emanate per contenere la pandemia di Covid-19, ma “l’attesa sta per finire” e presto si potrà tornare a giocare e a divertirsi, come suggerisce il claim della nuova campagna di comunicazione del Casinò Lugano. Per raffigurare questa attesa che sta terminando e per rappresentare le tantissime novità “in caricamento” del Casinò, è stata proposta una campagna di comunicazione basata proprio sul “loading”. Per questo motivo sui giornali, sui siti, sui social e anche nei pannelli digitali in giro per la citta tutti potranno assistere all’aggiornamento continuo delle novità vivendo, anche visivamente, l’attesissimo giorno della riapertura.
E a proposito di “caricamento” l’ultimissima novità proposta proprio in questi giorni dal Casinò Lugano è l’inizio della grande svolta “green” di questo 2021. Infatti a partire dalla riapertura del Casinò la flotta dei veicoli aziendali della casa da gioco luganese sarà interamente “elettrica” nel pieno rispetto delle logiche di tutela dell’ambiente ispirate dalle istituzioni cantonali e federali. In particolare i giocatori del Casinò Lugano saranno accompagnati ai parcheggi della città dalle navette “elettriche”: si tratta di due Mercedes EQV fornite da Merbag Ticino e di una Tycan fornita dal Centro Porsche Ticino. Per entrambe è prevista una presentazione dedicata proprio per inaugurare il nuovo spirito “verde” della casa da gioco della città.
 
Lo scorso 21 dicembre chiudevano le porte di Casinò Lugano, i Jackpot delle slot machine e dei tavoli si fermavano e le sale si svuotavano. Da quel giorno tutti i collaboratori della casa da gioco si sono impegnati per dare vita a tutte le grandi novità che saranno presentate nel corso del 2021. Per aggiornare i dipendenti sui lavori in corso, le strategie future, i progetti imminenti ma soprattutto per rimanere in contatto, si è tenuto un primo “caffè virtuale” con la direzione.
 
Alla riapertura delle sale tutti gli ospiti troveranno così un’offerta di gioco ampliata in tutti i livelli della casa da gioco. In questo mese di gennaio sono state svelate molte delle importanti novità. Il numero delle slot machine e dei Jackpot è aumentato, sono infatti state installate ben 12 nuove slot machine di Aristocrat e 9 Jackpot di cui 4 collegati alle slot machine dell’eroe mascherato Zorro e 5 nuovi Jackpot collegati alle ultime arrivate, sempre di Aristocrat: Mars X. Il numero delle slot è salito così fino a 508 e i Jackpot sono diventati 31. Le novità non riguardano solo i primi due livelli della casa da gioco. Al secondo piano, nell’area tavoli, sono stati re-introdotti i grandi “giochi francesi” che riportano alla mente gli inizi storici del Casinò Lugano. Tra i “francesi” il primo gioco a esser stato proposto è lo Chemin de Fer, che fa già attualmente parte dell’offerta di gioco del Casinò. Lo Chemin de Fer è uno dei giochi più eleganti e coinvolgenti che si possa trovare all’interno del Casinò e non a caso troverà posto in una zona dedicata e riservata all’estremità del secondo piano. Una delle particolarità più caratteristiche è che i giocatori competono uno contro l’altro e il Casinò garantisce la regolarità della partita. In questo gioco i giocatori hanno l’obiettivo di totalizzare un punteggio più vicino possibile al 9 sommando il valore delle proprie carte.


La novità più importante riguarda sicuramente la piattaforma di gioco online che è finalmente pronta a essere attiva. Nei prossimi giorni vedrà infatti la luce anche la nuova piattaforma Swiss4win del Casinò Lugano per giocare online. Il lancio della piattaforma di gioco avverrà a breve, per restare sempre informati su tutte le novità basta consultare il sito ufficiale di Casinò Lugano
Galleria fotografica

Guarda anche 

Legittima difesa: dalla parte delle vittime

Il prossimo 26 settembre i cittadini dovranno votare, per la seconda volta, sull’iniziativa popolare «Le vittime di un’aggressione non devono pagare i c...
19.09.2021
Ticino

Di notte, con la musica e senza rispetto: rave illegale a Villa Saroli

Il Comando della Polizia città di Lugano comunica che la notte del 17 settembre, agenti della Polizia Città di Lugano hanno dovuto intervenire poco dopo la ...
19.09.2021
Ticino

Rissa tra Semine e Locarno, incontro sospeso

 Il big match di Terza Lega tra Semine e Locarno finisce...in rissa. Una violenta lite sfociata in una maxi rissa si è registrata nel secondo tempo tra il ...
19.09.2021
Ticino

Un controllo (filato liscio) prima della fuga

Una pattuglia di polizia avrebbe fermato – prima della fuga in Israele – Shmuel Peleg insieme al piccolo Eitan. Il nuovo dettaglio – riferisce il Corrie...
18.09.2021
Ticino