Svizzera, 01 febbraio 2021

I rapinatori erano due ragazzine minorenni

Sono state due ragazzine a rapinare lo scorso 13 gennaio la stazione di servizio Avia di Rothenburg, nel canton Lucerna.

Lo comunica oggi la polizia cantonale lucernese, spiegando di aver ferrmato e interrogato le autrici, una 16enne e una 17enne, entrambe con passaporto svizzero.

Le due giovani hanno ammesso le loro responsabilità, motivando il loro agire con un “bisogno di soldi”.

Con l’intenzione di procacciarsi dei contanti erano quindi entrate lo scorso 13 gennaio nel negozio della stazione
di servizio, a volto completamente coperto. Avevano minacciato la commessa con un’arma ma non erano riuscite a farsi consegnare alcunché ed erano fuggite a mani vuote. La commessa, in stato di schock, era stata soccorsa da una squadra di primo intervento. La polizia aveva dal canto suo diffuso le immagini degli ignoti malfattori, tratte dalla videosorveglianza, chiedendo aiuto a eventuali testimoni.

Le ricerche hanno permesso di identificare le due ragazzine. Ree confesse, sono ora indagate dal magistrato dei minorenni.

Guarda anche 

Rapina con pistola allo Spar, la polizia cerca quest'uomo

La polizia cantonale turgoviese è alla ricerca di un uomo che sabato attorno alle 17, armato di pistola, ha compiuto una rapina ai danni della filiale Spar di Amri...
07.06.2021
Svizzera

Pedone picchiato e rapinato da due sconosciuti

Una violenta rapina ha avuto luogo la scorsa notte attorno alle 2.30 a Frauenfeld. Come riferisce la polizia turgoviese, un 24enne stava camminando sulla Murgstrasse v...
05.06.2021
Svizzera

Sina fa arrestare uno spacciatore

Uno spacciatore di droga è stato arrestato ieri a Lucerna grazie al fiuto di un cane poliziotto. Più precisamente di Sina, un Labrador femmina di 7 anni,...
21.04.2021
Svizzera

Tra vento e rigori… il Lucerna costa 3'000'000 al Lugano

LUGANO – Se il Lugano ha ripreso a volare in campionato, tanto da occupare il terzo posto in classifica, martedì a volare è stato il pallone che, sosp...
15.04.2021
Sport