Sport, 18 gennaio 2021

Daprelà ancora lui: a Sion arriva il primo punto del 2021

Il Lugano ieri ha colto un importante pareggio al 96’ in terra vallesana grazie alla rete del difensore

SION – In attesa di Abubakar, al Lugano basta Daprelà. Così come era successo lo scorso ottobre a Cornaredo, così nella prima uscita stagione del 2021, ci ha pensato il difensore a siglare la rete di un pareggio importante in ottica presente e futura. Un pareggio che dire meritato è poco, visto che i bianconeri hanno giostrato molto bene su tutto l’arco della sfida, avendo diverse chiare occasioni da rete, ma non sono stati bravi a capitalizzarle.
 
Per fortuna, alla fine, ci ha pensato il difensore dicevamo. Sì perché proprio lo stesso Daprelà aveva sulla coscienza il rigore concesso dall’arbitro e siglato da Grgic che avrebbe potuto decidere una sfida in cui
gli uomini di Grosso avevano creato, ma senza davvero impensierire più di tanto Baumann.
 
Forse il big match di mercoledì contro l’YB ha inciso sulla decisione di mister Jacobacci di ritoccare il suo attacco, quando sia Gerndt che Bottani hanno lasciato il campo a Lungoyi e Ardaiz, ma va sottolineato il carattere di una squadra che guarda sempre avanti, che punta in alto e che, fino alla fine (è giusto dirlo), non ha voluto perdere. La rete di Daprelà all’ultimo respiro, al termine di un’azione confusa ma efficace è stato il giusto premio per questo Lugano che davvero non molla mai.
 
Non molla mai, così come Daprelà. Ancora lui…

Guarda anche 

“Non ho mai perso la calma. Le critiche mi esaltano”

LUGANO - Basta un gesto, un tocco o un semplice dettaglio. Basta poco per far cambiare l’inerzia di una partita e se possibile provocare una svolta: è q...
07.03.2021
Sport

“Queste partite sono tese anche a livello giovanile”

LUGANO/AMBRÌ - Krister Cantoni è un privilegiato, perché ha potuto vestire sia la maglia dell’Ambrì Piotta sia del Lugano. Ma ...
07.03.2021
Sport

Espulso per debiti, se la prende con la Posta

In assistenza e oberato dai debiti, un cittadino congolese deve lasciare il Ticino, dove vive dal 2009. Anche il Tribunale amministrativo cantonale (TRAM) ha in sostanza ...
05.03.2021
Ticino

Il Lugano risorge in Vallese…

SION – Sarà stata l’aria di primavera a far (ri)sbocciare il Lugano. O, molto più probabilmente, sarà stata la classifica preoccupante a ...
05.03.2021
Sport