Svizzera, 24 novembre 2020

Cassis annuncia 26 milioni di franchi di aiuti all'Afghanistan

Durante la conferenza internazionale dei donatori per l’Afghanistan che si è tenuta martedì a Ginevra, Ignazio Cassis ha annunciato che la Svizzera rinnoverà il suo aiuto di 26 milioni di franchi all'anno all'Afghanistan fino al 202 chiedendo allo stesso tempo che il paese asiatico faccia "progressi" in determinati ambiti.

Questa conferenza "può dare un importante impulso allo sviluppo pacifico
dell'Afghanistan", ha affermato il consigliere federale annunciando che Berna rinnova il pacchetto annunciato quattro anni fa.

Ma allo stesso tempo il direttore del DFAE esige impegni dal governo afghano. La Svizzera vuole "un piano di sviluppo chiaro" per tutto l'Afghanistan con obiettivi "prudenti e realistici", ha insistito il consigliere federale, che ha incontrato a Ginevra i suoi omologhi finlandesi e afghani, nonché il ministro delle finanze afghano.

Guarda anche 

"Per l'UE libera circolazione significa che tutti possono venire in Svizzera"

Il principale ostacolo alla conclusione di un accordo tra l'Unione europea e la Svizzera è l'interpretazione divergente della libera circolazione delle per...
28.04.2021
Svizzera

Accordo quadro, "Cassis è completamente isolato"

"Litigio sull'accordo quadro: Ignazio Cassis è completamente isolato" è il titolo di un articolo pubblicato ieri dalla SonntagsZeitung, second...
19.04.2021
Svizzera

Lo sfottò: "Cassis si dà alla meteo"

Non era necessario scomodare i sondaggisti del Blick per rendersi conto della scarsa stima che gli svizzeri rivestono nel consigliere federale PLR Ignazio Cassis. Ad o...
15.03.2021
Svizzera

Dieci anni senza aiuti sociali, se no niente passaporto

Il Gran Consiglio ha approvato lunedì pomeriggio la modifica della Legge sulla cittadinanza ticinese che inserisce una nuova condizione per richiedere il passaport...
23.02.2021
Ticino