Sport, 12 novembre 2020

Video mentre si masturba: escluso dalla Nazionale!

L’attaccante russo Dzyuba non vestirà la maglia della sua nazione perché sui social circolano le sue immagini hot

MOSCA (Russia) – Artem Dzyuba, attaccante dello Zenit San Pietroburgo e capitano non solo del club ma anche della Russia, non vestirà la maglia della sua Nazionale in questi giorni di amichevoli e di Nations League. Il motivo? Un video di autoerotismo che lo mostra mentre si masturba.

Le immagini, che circolano sui social, mostrano Dzyuba a petto nudo che si tocca le parti intime mentre guarda la tv. Sembra che stesse guardando un programma presentato da una sua ex, Maria Orzul.

Il calciatore non ha rilasciato commenti, mentre il ct russo ha spiegato che “la situazione non ha nulla a che vedere con la nostra nazionale e dal punto di vista sportivo. Quindi non farò più commenti in merito a ciò”.

Dzyuba aveva già attirato a sé le critiche quando, sempre in un video, festeggiò la vittoria di un titolo del suo Zenit mimando atti sessuali col suo compagno iraniano Azmoun.

Guarda anche 

VIDEO – Maradona e il pazzesco allenamento “ballato” del 1989

LUGANO – Sono passate meno di 24 ore ma ancora tutti facciamo fatica a crederci e a digerire la notizia. La morte di Diego Armando Maradona ci sembra un fardello tr...
26.11.2020
Sport

Il mondo piange Diego, il D10S del calcio

BUENOS AIRES (Argentina) – In questo anno tragico, assurdo, inimmaginabile, in un anno che sta segnando le nostre vite, il 25 novembre 2020 difficilmente sarà...
26.11.2020
Sport

Zlatan esagerato. La sua Top-11: tutti Ibra, allenatore compreso

MILANO (Italia) – Sarà costretto ai box per qualche settimana, dopo il problema muscolare avuto domenica sera al San Paolo di Napoli, dove, per la cronaca, h...
27.11.2020
Sport

L’Ucraina non ci sta e attacca la Svizzera: “Il medico di Lucerna non ha voluto fare i tamponi il giorno della partita”

KIEV (Ucraina) – C’è rabbia nelle fila dell’Ucraina dopo l’annullamento della sfida di Nations League di martedì quando a Lucerna i ...
22.11.2020
Sport