Mondo, 04 novembre 2020

Elezioni USA, è testa a testa ma gli Stati in bilico per ora sorridono a Trump

Quando sono stati conteggiati più della metà degli Stati, le elezioni presidenziali americane non hanno ancora un vincitore e sia Donald Trump che Joe Biden possono ancora sperare di arrivare alla fatidica soglia dei 270 grandi elettori necessari anche se il presidente in carica per ora è in testa in quasi tutti gli stati chiave ancora in bilico.

Alle sei del mattino l'emittente Fox News ha da poco data per sicura la vittoria di Trump in Florida, importantissimo Stato in ottica elettorale. Probabili le vittorie di Trump anche in Georgia, Carolina del Nord e Ohio, che i media davano in bilico fino alla vigilia, come d'altronde la Florida. Al momento anche altri stati dati in bilico come Michigan, Wisconsin o ancora Pennsylvania vedono il candidato repubblicano in vantaggio rispetto all'avversario democratico.

Per il presidente in carica si tratta
quindi di un risultato per ora molto positivo, che come quattro anni fa sbaraglia i sondaggi che lo vedevano indietro anche di dieci punti percentuali. Inoltre, in quasi tutti gli Stati Donald Trump ha migliorato il proprio risultato rispetto a quattro anni fa. L'unico risultato negativo per i repubblicani è la probabile vittoria di Joe Biden in Arizona annunciata dall'emittente Fox News, Stato che quattro anni fa andò a Trump e che mantiene vive le speranze dei democratici di ribaltare i risultati per ora negativi degli altri Stati chiave.

Da notare che alcuni Stati, fra cui Michigan, Wisconsin e Pennsylvania, hanno già annunciato che a causa dei numerosi voti espressi per corrispondenza probabilmente non riusciranno ad annunciare un vincitore entro fine giornata e di conseguenza ci potrebbero volere giorni prima che lo spoglio sia terminato.

Guarda anche 

Donald Trump sostiene che sarà arrestato nei prossimi giorni

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump sostiene che sarà arrestato martedì prossimo. Riferendosi a una "fuga di notizie" dall'uffi...
19.03.2023
Mondo

“Ai carri armati seguiranno le bombe atomiche, questa follia deve finire”

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump teme che l'invio di carri armati a Kiev da parte dei Paesi occidentali possa innescare un conflitto nucleare. "...
28.01.2023
Mondo

Trump annuncia la sua candidatura per la presidenza nel 2024, “il ritorno degli Usa inizia ora”

"Annuncio la mia candidatura alla presidenza", ha detto l'ex presidente 76enne tra gli applausi scroscianti dei suoi sostenitori riuniti nella sala princ...
16.11.2022
Mondo

"La speranza per la pace in Ucraina si chiama Donald Trump"

Il Primo Ministro ungherese Viktor Orban ha chiesto che Stati Uniti e Russia si incontrino per negoziare un cessate il fuoco in Ucraina e conta sul ritorno dell'ex...
12.10.2022
Mondo