Sport, 16 ottobre 2020

Il Lugano resta in quarantena ma può allenarsi

L’Hockey Club Lugano ha ricevuto poco fa dal Medico Cantonale nuove indicazioni dopo i tre casi di positività al COVID-19 emersi nei giorni scorsi.

I giocatori e i membri dello staff sportivo e dello spogliatoio sottoposti il 14 ottobre al test del tampone sono tenuti a rispettare l’isolamento a domicilio fino al 22 ottobre compreso.

La partita di National League in programma il 20 ottobre a Davos sarà di conseguenza rinviata.

I giocatori e i membri dello staff sportivo e dello spogliatoio potranno uscire di casa a partire da domani, 17 ottobre, esclusivamente per recarsi con l’auto privata alla Cornèr Arena per gli allenamenti sul ghiaccio che si svolgeranno nel rispetto di un severo concetto di protezione.

Guarda anche 

Lindsey Vonn vittima di body shaming: criticata e attaccate dopo le foto in bikini

VAIL (USA) – Ha vinto tutto e il contrario di tutto fin quando ha indossato gli sci lanciandosi giù per i pendii di tutto il mondo: Lindsey Vonn è la ...
27.10.2020
Sport

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

Alex Martino è maturato: ora prova a spiccare il volo

MASSAGNO - Qualche tempo fa avevamo intervistato Alexander (Alex) Martino. Allora il ragazzo doveva ancora sbocciare, anche se aveva già dimostrato ...
26.10.2020
Sport