Svizzera, 13 ottobre 2020

Ruag licenzierà 150 persone nei mesi a venire

A fronte di un calo di oltre il 30% dei ricavi nel settore delle strutture aeronautiche e di un crollo degli utili dopo sette mesi di crisi pandemica, Ruag intende risparmiare e ha annunciato di voler tagliare fino a 150 posti di lavoro entro la fine del prossimo anno, come si legge in un comunicato stampa trasmesso lunedì ai media.

Nel comunicato stampa si legge inoltre che il gruppo bernese, presente anche in Ticino, perde attualmente quasi 3 milioni di franchi al mese, ma che vede un barlume di speranza con un aumento del 5% dei nuovi ordini rispetto all'anno scorso e addirittura un balzo del 10% se si tiene conto dei disinvestimenti nel 2019.

Secondo l'amministratore delegato ad interim Urs Kiener, "è improbabile che il livello pre-crisi nel settore dell'aviazione torni ai livelli pre-crisi prima del 2024/25 al più presto. Di fronte a questa triste prognosi, dobbiamo ora intraprendere una profonda trasformazione per garantire il nostro futuro in modo sostenibile".

Ruag indica inoltre che tra i molti Paesi in cui il gruppo è attivo la Svizzera è quello più colpito. Per i dipendenti toccati dal piano di risparmi è previsto un piano sociale.

Guarda anche 

Manor taglia quasi 500 posti di lavoro

Manor e le società da lei controllate taglieranno un totale di 476 posti di lavoro, circa il 5% della forza lavoro attuale, nell'ambito di una "trasformaz...
17.08.2020
Svizzera

A Losanna poliziotti licenziati perchè non davano abbastanza multe

Nel canton Vaud gli assistenti di polizia (assistens de police, ASP) sono agenti di polizia responsabili del controllo dei parcheggi e di assicurare una presenza nelle ar...
15.07.2020
Svizzera

Mikron, TiSin denuncia un "licenziamento di massa inaccettabile"

L’Organizzazione per il lavoro in Ticino (TiSin), in un comunicato stampa trasmesso ai media, denuncia i licenziamenti "sommari" annunciati negli scorsi g...
18.04.2020
Ticino

Philip Morris licenzia, 265 posti di lavoro a rischio

Il produttore di sigarette Philip Morris svela la portata del suo piano di ristrutturazione nei siti di Neuchâtel e Losanna e annuncia che a rischio licenziamento v...
27.01.2020
Svizzera