Ticino, 06 settembre 2020

Asilante orina e urla per strada a Chiasso

In queste ore sta circolando in rete il video in cui si vede un uomo, presumibilmente un richiedente l'asilo, mentre orina per strada e urla parole incomprensibili in Corso San Gottardo a Chiasso. La scena, ripresa da un abitante del posto, è stata condivisa su Facebook dal granconsigliere Stefano Tonini, anche lui di Chiasso, ed è stato commentato e condiviso centinaia di volte.

"Questa non è la città in cui sono nato, cresciuto e per cui lotto ogni giorno – commenta Tonini a margine del video- Chiasso

è molto di più! Mi hanno inoltrato questo video girato in Corso San Gottardo in data 04.09.20 alle ore 16.30. Settimana scorsa ho inoltrato al Governo un’interrogazione proprio inerente il tema dei richiedenti l’asilo; Purtroppo stiamo vivendo un periodo davvero difficile, vi è un gruppo d’immigrati che continua imperterrito a delinquere e noi, NON possiamo permettere che tutto questo continui."

Il video, che dura circa un minuto, è disponibile cliccando qui.


Guarda anche 

La Svizzera verserà 20 milioni di franchi all'Italia per gestire i migranti

La collaborazione tra Svizzera e Italia non è delle migliori, in particolare se si pensa che Roma si rifiuta di rispettare gli accordi di Dublino per il trasferime...
19.05.2024
Svizzera

“Si anticipi la costruzione del nuovo asilo di Lugano”

La realizzazione di un nuovo asilo nido a Lugano deve avvenire al più presto. Ne sono convinti un gruppo di consiglieri comunali della Lega dei Ticinesi (Andrea Sa...
14.05.2024
Ticino

L'inasprimento dell'asilo di Beat Jans in gran parte irrealizzato

Appena entrato in funzione come direttore del dipartimento di Giustizia e Polizia il Consigliere federale socialista Beat Jans aveva annunciato una stretta in materia di ...
12.05.2024
Svizzera

Il Consiglio federale vuole far inscrivere i rifugiati ucraini alla disoccupazione

Il Consiglio federale si è posto l'obbiettivo di raggiungere un tasso occupazione del 40% per i beneficiari dello statuto S entro la fine dell'anno. Un obb...
09.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto