Svizzera, 27 agosto 2020

Una turista russa trovata viva dopo aver passato due giorni in un crepaccio a Zermatt (e nessuno la stava cercando)

Una turista russa è stato ritrovato vivo dopo aver trascorso due notti in un crepaccio vicino a Zermatt, nel Vallese. Secondo quanto riferisce Air Zermatt, la donna era caduta nel crepaccio domenica e non è stata trovata dai soccorritori alpinisti fino a martedì.

La donna, che vive in Germania, si era avventurato da sola, in pantaloncini e senza attrezzatura adeguata domenica sul Grenzgletscher non lontano dal rifugio del Monte Rosa, prima di cadere per dieci o quindici metri di profondità in un crepaccio.

Ha trascorso due notti su un ponte di ghiaccio prima
che un gruppo di arrampicatori di passaggio sentisse le sue urla. È stata salvata e trasportata in ospedale, dove le è stata diagnosticata una lieve ipotermia, con una temperatura di 34 gradi, ma nessuna ferita.

Secondo i soccorritori, la donna viaggiava da sola e la polizia non aveva ricevuto una denuncia di scomparsa. E' stata fortunata ad essere stata sentita da un gruppo di alpinisti, ha detto Air Zermatt. Il servizio di soccorso alpino di Zermatt non ha vissuto "un salvataggio così miracoloso negli ultimi 20 anni", ha detto il post di Facebook.

Guarda anche 

Si schianta aereo in Vallese, morti i quattro occupanti

Sabato verso le 12.20 un piccolo aereo passeggeri si è schiantato nella zona del Gletscherspitza, a 3063 metri di altitudine, secondo quanto riferisce la polizia c...
26.07.2020
Svizzera

È in assistenza ma compra 28 auto in 9 anni

Ventotto auto immatricolate tra il 2009 e il 2018, ma non lavora e da più di 10 anni è al beneficio dell'assistenza. Un 42enne iraniano residente in val...
07.06.2020
Svizzera

Migrante condannato per abusi sessuali, non verrà punito perchè ha sposato la sua vittima

Un siriano di 32 anni residente in Vallese eviterà qualsiasi pena connessa alla sua condanna per abusi sessuali perchè ha in seguito sposato la vittima, la ...
03.06.2020
Svizzera

I nomadi arrivati in Vallese sono stati espulsi

La polizia cantonale vallesana ha condotto un'operazione su larga scala lunedì, con circa 100 poliziotti, per allontanare i nomadi giunti illegalmente in Valle...
27.05.2020
Svizzera