Sport, 24 luglio 2020

Thiem difende Djokovic: “Abbiamo sbagliato ma non ci ha costretto”

L’austriaco ritiene che “siano stati tutti troppo ingiusti con lui”

VIENNA (Austria) – Dominik Thiem è tornato a parlare dell’Adria Tour organizzato da Novak Djokovic in un’intervista rilasciata alla CNN. Lo stesso austriaco ha partecipato all’evento benefico che poi ha scatenato un focolaio di coronavirus.

“Sono stati tutti troppo ingiusti con Djokovic – ha spiegato – Ha organizzato il torneo per una buona causa, non ha costretto nessuno ad andarci né a giocare o interagire con gli altri. Lo abbiamo deciso noi, pur sbagliando e ci dispiace: per fortuna stanno tutti bene ora”.

L’austriaco ha continuato quindi a difendere il collega serbo: “Era impossibile mantenere le distanze quando i bambini si avvicinavano, ma anche in questo caso abbiamo sbagliato… dobbiamo ammetterlo”.

Guarda anche 

1'000 spettatori sulle tribune: siamo alla resa dei conti?

BERNA – In un clima sempre più del terrore, fatto di numeri (a volte non esattamente chiari), di futuro incerto e di un presente non limpido, la decisione pr...
19.10.2020
Sport

Da domani mascherina in tutti gli spazi chiusi accessibili al pubblico, assembramenti ancora più limitati e raccomandato il telelavoro

Indossare una maschera sarà obbligatorio in tutti gli spazi pubblici chiusi della Svizzera a partire da lunedì per contrastare la diffusione del coronavirus...
18.10.2020
Svizzera

Covid e calcio regionale: c'è chi chiede di fermare tutto

MAROGGIA - Forse c’è qualcuno a cui è rimasto un po’ di sale in zucca! Il Maroggia, per “voce” del suo vice-presidente Rub...
19.10.2020
Sport

Ueli Maurer critica l'allarmismo causato dall'aumento dei casi, "non bisogna cedere all'isteria"

Di fronte al rapido aumento del numero di casi di Covid-19, Ueli Maurer invita a non cedere all'isteria. Ciò che serve è piuttosto un'analisi basata...
18.10.2020
Svizzera