Sport, 24 luglio 2020

Thiem difende Djokovic: “Abbiamo sbagliato ma non ci ha costretto”

L’austriaco ritiene che “siano stati tutti troppo ingiusti con lui”

VIENNA (Austria) – Dominik Thiem è tornato a parlare dell’Adria Tour organizzato da Novak Djokovic in un’intervista rilasciata alla CNN. Lo stesso austriaco ha partecipato all’evento benefico che poi ha scatenato un focolaio di coronavirus.

“Sono stati tutti troppo ingiusti con Djokovic – ha spiegato – Ha organizzato il torneo per una buona causa, non ha costretto nessuno ad andarci né a giocare o interagire con gli altri. Lo abbiamo deciso noi, pur sbagliando e ci dispiace: per fortuna stanno tutti bene ora”.

L’austriaco ha continuato quindi a difendere il collega serbo: “Era impossibile mantenere le distanze quando i bambini si avvicinavano, ma anche in questo caso abbiamo sbagliato… dobbiamo ammetterlo”.

Guarda anche 

Leader dei no-vax: muore a 57 anni!

HOLON (Israele) – “Non arrendetevi, lo Stato usa metodi coercitivi criminali con noi. Vogliono spazzarmi via”. Sono state praticamente le ultime parole ...
16.09.2021
Magazine

A New York si parla russo: Rod Laver, Roger e Rafa tirano un sospiro di sollievo

NEW YORK (USA) – Un po’ come è successo a Serena Williams. Sì perché l’americana nel 2015, dopo aver trionfato negli Australian Ope...
13.09.2021
Sport

Svizzera, ci mancava anche Xhaka…

BASILEA – Dici Svizzera-Italia e ripensi alle sfide del passato, alla rete di Hottiger, a quelle di Ohrel e di Chapuisat, alla sfida dei recenti Europei (deludentis...
02.09.2021
Sport

Era il leader dei “no mask”: morto in Texas

È morto per covid, Caleb Wallace, il leader “no mask” texan diventato famoso per aver organizzato un “Rally della libertà”, invitand...
30.08.2021
Magazine