Sport, 24 luglio 2020

Thiem difende Djokovic: “Abbiamo sbagliato ma non ci ha costretto”

L’austriaco ritiene che “siano stati tutti troppo ingiusti con lui”

VIENNA (Austria) – Dominik Thiem è tornato a parlare dell’Adria Tour organizzato da Novak Djokovic in un’intervista rilasciata alla CNN. Lo stesso austriaco ha partecipato all’evento benefico che poi ha scatenato un focolaio di coronavirus.

“Sono stati tutti troppo ingiusti con Djokovic – ha spiegato – Ha organizzato il torneo per una buona causa, non ha costretto nessuno ad andarci né a giocare o interagire con gli altri. Lo abbiamo deciso noi, pur sbagliando e ci dispiace: per fortuna stanno tutti bene ora”.

L’austriaco ha continuato quindi a difendere il collega serbo: “Era impossibile mantenere le distanze quando i bambini si avvicinavano, ma anche in questo caso abbiamo sbagliato… dobbiamo ammetterlo”.

Guarda anche 

Indiscrezioni confermate: l‘hockey ripartirà l’1 ottobre con mascherine, senza ospiti e col tracciamento

BERNA – Come ci avevano accennato negli scorsi giorni sia l’HCAP che l’HCL, nel corso della riunione straordinaria di Lega che si è tenuta oggi a...
14.08.2020
Sport

Oltre 1000 persone alla Cornér Arena da ottobre, tra regole e Cantone: “Siamo stati ascoltati, da noi 4225 posti a sedere: studieremo il da farsi”

LUGANO – Forse è ancora presto per parlare di ghiaccio bollente, di lame affilate, di check e di reti, ma intanto – con le amichevoli che iniziano ...
12.08.2020
Sport

Impazza il COVID in Spagna: anche il Barcellona colpito

BARCELLONA (Spagna) – Inizia a farsi caotica la situazione in Spagna per quanto concerne il coronavirus e anche il calcio non ne è immune: se qualche giorno ...
12.08.2020
Sport

“Il campionato potrebbe iniziare a ottobre. Ambrì, una Valascia da meno di 4'000 posti”

AMBRÌ – C’è voglia di hockey, c’è voglia di ripartire, c’è voglia di tornare ad assaporare quelle emozioni che il COVI...
13.08.2020
Sport