Sport, 19 luglio 2020

“Ho visto Schumi e spero che tutti possano vederlo presto”

Jean Todt ha dichiarato di aver incontrato il sette volte campione del mondo di Formula 1 nella sua casa di Ginevra

GLAND – Si rompe di colpo il silenzio sulle condizioni di Michael Schumacher, da sempre protetto dalla famiglia e dagli amici più stretti, dopo il terribile incidenti sulle nevi del dicembre del 2013.

Jean Todt, infatti, presidente della FIA ha dichiarato di aver incontrato il sette volte campione del mondo nella sua casa di Ginevra, augurandosi che tutto il resto del mondo possa vederlo al più presto.

Guarda anche 

Il PLR di Ginevra esclude il Consigliere di Stato Maudet dal partito

Il Comitato direttivo del PLR di Ginevra ha deciso lunedì mattina di escludere dal partito il consigliere di Stato Pierre Maudet. Ventidue voti sono stati espressi...
06.07.2020
Svizzera

“Regolarizzare i clandestini a Ginevra ne ha attratti altri dai Balcani”

Il programma “Papyrus” è un programma lanciato dal canton Ginevra nel 2017 per regolarizzare una parte dei numerosi migranti che risiedono illegalmente...
19.06.2020
Svizzera

Condannato a 12 anni di carcere per tentato omicidio, non verrà espulso

Sono stati condannati per lo stesso crimine, ma uno di loro potrà rimanere in Svizzera mentre l'altro verrà espulso. Due cittadini kosovari erano stati ...
05.06.2020
Svizzera

A Ginevra i clandestini saranno risarciti per non aver potuto lavorare

Indennizzati per non aver potuto lavorare, pur non avendo il diritto di risiedere o lavorare in Svizzera. La chiusura parziale delle attività economiche causata da...
28.05.2020
Svizzera