Sport, 19 luglio 2020

“Ho visto Schumi e spero che tutti possano vederlo presto”

Jean Todt ha dichiarato di aver incontrato il sette volte campione del mondo di Formula 1 nella sua casa di Ginevra

GLAND – Si rompe di colpo il silenzio sulle condizioni di Michael Schumacher, da sempre protetto dalla famiglia e dagli amici più stretti, dopo il terribile incidenti sulle nevi del dicembre del 2013.

Jean Todt, infatti, presidente della FIA ha dichiarato di aver incontrato il sette volte campione del mondo nella sua casa di Ginevra, augurandosi che tutto il resto del mondo possa vederlo al più presto.

Guarda anche 

Lugano bastonato e con le ossa “rotte”

LUGANO – Dopo le brillanti vittorie con cui aveva aperto l’anno, a Davos e in casa col Langnau, il Lugano era atteso a una vera e propria prova di forza negli...
10.01.2021
Sport

Ginevra, migrante accoltella a morte il fidanzato della ex

Un omicidio è avvenuto attorno alle 18 di ieri, sabato 2 gennaio, a Vernier, nel canton Ginevra. A perdere la vita - comunica il Ministero pubblico ginevrino - &eg...
03.01.2021
Svizzera

Condannato a cinque mesi di carcere per aver scritto messaggi razzisti sul web

Un cittadino svizzero residente nel canton Ginevra è stato condannato per pubblica istigazione all'odio e alla discriminazione per aver scritto frasi a caratte...
23.12.2020
Svizzera

Corinna Schumacher fa commuovere tutti

GINEVRA - I milioni di tifosi di Michael Schumacher non hanno potuto far altro che commuoversi quando venerdì Corinna Schumacher si è presentata sul palco, ...
20.12.2020
Sport