Svizzera, 01 giugno 2020

Losanna, uomo ucciso a coltellate in un parcheggio sotteraneo

Un uomo sulla trentina è morto a seguito di un alterco domenica sera in un parcheggio sotterraneo a Ouchy, nei pressi di Losanna. Le circostanze della tragedia non sono state ancora stabilite.

I fatti si sono svolti nel terzo seminterrato del parcheggio del porto di Ouchy intorno alle 21:30. La vittima, di nazionalita gambiana, è morto per ferite causate da un'arma bianca, ha detto Antoine Golay, un portavoce della polizia municipale
di Losanna lunedì, al portale "20 minutes". Ad allertare i soccorsi sono stati dei passanti che si sono imbattuti nel cadavere del trentenne, ha detto la polizia di Losanna in un comunicato stampa. I servizi di emergenza non sono riusciti a rianimare la vittima che finora non è stata ancora identificata formalmente.

Il ministero pubblico ha aperto un'inchiesta mentre la polizia è alla ricerca di testimoni.

Guarda anche 

Risarcito per essere stato aggredito dalla sicurezza dell'ospedale

Un cittadino afgano riceverà quasi 2'000 franchi dall'ospedale universitario di Losanna (CHUV) dopo essere stato aggredito dalla sicurezza del nosocomio...
28.06.2022
Svizzera

"Non ucciderei mai una donna che mi paga 300'000 franchi per delle relazioni sessuali"

La Corte Suprema del canton Zurigo ha condannato un cittadino italiano di 78 anni a 13 anni di carcere per un omicidio avvenuto nel 1997. Il tribunale ha quindi confermat...
12.05.2022
Svizzera

Ospite di un centro sociale ne uccide un altro, condannato a cinque anni di carcere e espulsione

Due clandestini ospiti di un centro sociale di Losanna erano venuti alle mani nel 2020 in un parcheggio di Ouchy, presso la capitale vodese, finchè uno dei due ha ...
07.05.2022
Svizzera

Aveva accusato quattro compagni di classe di aver abusato di lei, ma si era inventata tutto

Aveva accusato quattro suoi compagni di classe di averla picchiata e poi stuprata, ma si era inventata tutto. Durante quattro ore nell'ottobre 2019, una studentessa a...
05.05.2022
Svizzera